Il Martirano Lombardo in Seconda Categoria.

mercoledì 30th, aprile 2014 / 17:09 Written by
Il Martirano Lombardo in Seconda Categoria.

Si fa festa a Martirano Lombardo. La squadra giallonera conquista la promozione in Seconda Categoria vincendo a Tiriolo contro il Due Mari per 5 a 1. Con il fiato delle inseguitrici sul collo il girone si è deciso all’ultima giornata e non c’è modo migliore di festeggiare con una netta e fantastica vittoria. Una “manita” che ha visto protagonista la squadra di mister Marrelli che è riuscita a conquistare il girone grazie ad un ottimo gioco corale che ha portato il Martirano a realizzare ben 50 reti in venti gare ed il suo bomber Vescio a diventare capocannoniere con 19 reti. Numeri da capogiro che sanciscono la vittoria di Mastroianni e compagni.
Il Due Mari ultima in classifica poco ha potuto contro la voglia di vincere dei ragazzi in divisa giallonera che già al 5′ del primo tempo sono passati in vantaggio con Cercua. Le successive azioni non hanno portato al raddoppio ed il primo tempo si è chiuso sul risultato di 1 a 0 in favore degli ospiti.
Marrelli incita i suoi che anche nel secondo tempo iniziano a macinare gioco e creare azioni su azioni e dopo 8 minuti è Gallo che realizza la rete del raddoppio.
Da qui in poi la partita è tutta in discesa e si scatena bomber Vescio che tra il 18′ ed il 35′ realizza la tripletta che manda Martirano in paradiso e lui a +6 su Proganò del Bussolavis nella classifica del cannonieri. Gli ultimi minuti sono solo di attesa del triplice fischio, segnaliamo solo il gol della bandiera della squadra di casa che con L. Donato al 40′ batte Mastroianni.
Appena l’arbitro Garcea di Catanzaro chiude la partita è festa sugli spalti di tutti i tifosi del Martirano accorsi in massa a Tiriolo.

Tabellino
DUE MARI TIRIOLO: Paonessa (25′ st F. Melina), Rocca, Cannistrà (10′ st Scozzafava), G. Bevacqua, G. Donato (30′ st Paone), D. Gravino, P. Bevacqua (15′ st L. Donato), Muraca, Sarnà, M. Gravino, Ciambrone (20′ st R. Melina). All. Ciambrone
MARTIRANO LOMBARDO: Mastroianni, F. Vescio II, Russo, Cicerone, Roperti, Mendicino, Gallo, Coccimiglio, F. Vescio I, Cercua, Sposato. In panchina Isabella, Nolasco, Trunzo, Vergori, Aiello, Lepore, Stranges All. Marrelli
ARBITRO: Garcea di Catanzaro
MARCATORI: 5′ pt Cercua (M), 8′ st Gallo (M), 18′, 28′, 35′ st. F. Vescio I (M), 40′ st L. Donato (D)