Il Petronà resta in Prima. Scende il Real Catanzaro.

domenica 04th, maggio 2014 / 19:01 Written by
Il Petronà resta in Prima. Scende il Real Catanzaro.

Si fa festa a Petronà. La squadra di mister Iozzo impegnata a Casabona nell’ultima giornata pareggia per 4 a 4 e con questo risultato mantiene la Prima Categoria. Grazie alla tripletta di Fabiano ed alla rete di Rizzuti i lupi riescono a conquistare il punto per la salvezza matematica senza passare dalla lotteria dei playout. Si salva anche la Sportiva Cariatese che riesce a strappare un punto a Botricello grazie allo 0 – 0 contro l’Atletico. Domenica da dimenticare per il Real Catanzaro che pur vincendo 4-3 contro il Mesoraca chiude al penultimo posto con un distacco di dieci punti dalle quintultime. La squadra del capoluogo retrocede in Seconda Categoria. L’altra squadra giallorossa la Minieri King, pareggia contro il Pro Mesoraca e proprio contro quest’ultima dovrà giocarsi lo spareggio per non retrocedere. Il play-out si giocherà in casa della Minieri King per via del miglior piazzamento in classifica.

Nelle zone alte della classifica, la capolista Uria 2000 viene sconfitta a Cariati per 4 a 2 e Staglianò si conferma capocannoniere del girone. Il Sant’Anna vince facilmente contro il Nuova Torre Melissa e si giocherà la promozione nello spareggio playoff proprio contro il Cariati, anche se si attende la decisione della Commissione Disciplinare in merito al ricorso del Sant’Anna che ad oggi si trova solamente ad un punto di distanza dall’Uria 2000.