Il Real Savutano spera ancora. Il Vena retrocede

giovedì 08th, maggio 2014 / 17:28 Written by
Il Real Savutano spera ancora. Il Vena retrocede

di Alessandro Gallo
CATANZARO – Al “Verdoliva” di Gagliano è il Real Savutano a gioire e a regalarsi un’altra chance salvezza, mentre il Vena non può far altro che prendere atto che la sua retrocessione è avvenuta al 4′ di recupero. La gara può essere sintetizzata in due diverse fasi: il primo tempo di chiara marca Savutano, con Cerra e compagni che menano le danze, anche dopo la bella rete in avvio di Umberto Molinaro (perfetto assist di Volpe); nella ripresa il Vena entrava in campo con un’altro spirito, tant’è che dopo circa un quarto d’ora trovava la rete del pareggio con Squillace , abile a sfruttare con un preciso colpo di testa una punizione battuta sinistra nella tre quarti campo del Real Savutano calciata da Vavalà.

Nell’ultima mezz’ora, però, il Vena commetteva l’errore di abbassare i ritmi, consentendo al Savutano di prendere maggiore coraggio e a trovare la rete della vittoria al 4′ di recupero su azione d’angolo, con Volpe (secondo assist della giornata per lui) che era bravo a trovare Anzani solo soletto sul secondo palo che, industrurbato, realizzava di piatto destro.

Per il Vena amara retrocessione; per il Real Savutano adesso seconda chance salvezza dopo l’esito della sfida tra Serrastretta e Oratorio Beato Frassati: sarà la perdente tra questa sfida e lo stesso Real Savutano a fronteggiarsi per rimanere in categoria.

Tabellino
VENA – REAL SAVUTANO = 1-2
MARCATORI: 10′ Molinaro U., 16′ st  Squillace , 49′ st Anzani
Vena: Gangale 5.5, Corrado 6,  Lo Scavo 6, La Penna 5.5, Bubba 6, Mastroianni 6, Forte 5.5, Vavalà 6,squillace 6.5, Simonetta, Grande. In panchina: Santo A., Santo T. All. Rosanò
Real Savutano: Cerra 6, Runoro 6 (13′ st Strangis 6), Volpe 7, Tallari 6.5 (27′ st Mendicino G. s.v.), Mendicino R. 6.5, Molinaro U. 6.5, Ferraiolo 6.5, Molinaro M: 6, Bonsignore 6.5, Albace 5.5, Anzani 7. In Panchina: Mendicino G.,Scalese, Muraca. All. Muraca
Arbitro: Rotella di Catanzaro 5.5