San Pietro Apostolo in finale, sconfitto il Jacurso.

mercoledì 14th, maggio 2014 / 12:41 Written by
San Pietro Apostolo in finale, sconfitto il Jacurso.

Si è conclusa con una vittoria del San Pietro Apostolo ai supplementari l’attesa semifinale di playoff del girone E per la promozione in Seconda Categoria. Ad affrontarsi sono il già citato San Pietro Apostolo e l’AS Jacurso, rispettivamente terza e quarta del girone. A fine partita a gioire è stata la squadra di casa ma una sconfitta che sa di beffa per gli ospiti che hanno giocato in 8 contro 11 i tempi supplementari, dopo che i 90 minuti regolamentari erano finiti sul risultato di 1 a 1. Ma andiamo con ordine, spalti gremiti di tifosi, e primo tempo che regala poche emozioni con il Jacurso che si limita a controllare le poche sortite degli avversari, i quali in virtù del miglior piazzamento in classifica dispongono di due risultati su tre per poter passare il turno.

Tutt’altra musica nel secondo tempo con i biancorossi ospiti che iniziano ad attaccare creando occasioni. Dopo un clamoroso palo di Sodaro che ha tirato di testa a pochi centimetri dalla linea di porta,il Jacurso passa in vantaggio al 30’ su tiro velenoso di Panzarella che beffa il portiere di casa Pupo. Sembra fatta per la squadra di Jacurso, ma a 2 minuti dalla fine del tempo regolamentare il San Pietro Apostolo trova il pareggio, su una palla alta che supera la retroguardia biancorossa, lasciando a tu per tu con il portiere l’attaccante Graziano che non sbaglia.
La gara fino a quel momento tranquilla e giocata con sano agonismo da entrambe le squadre, viene offuscata dalle spropositate decisioni dell’arbitro Sgrò di Reggio Calabria, che, proprio all’ultimo minuto della gara, per un unico episodio falloso, espelle Sodaro e Papatolo, quest’ultimo intervenuto per chiedere spiegazioni. Si va quindi ai tempi supplementari e gli ospiti sono costretti a giocare in 9 contro 11. Mister Ciliberto fa entrare Rondinelli, Trovato S. e Molinaro al posto di Gullo, Buccafurni e Bongiovanni, mentre mister Talarico del San Pietro Apostolo inserisce Falvo al posto di Sacco.

Il Jacurso affronta così i tempi supplementari in 9 uomini, che reggono l’urto del San Pietro per tutto il primo quarto d’ora, dando una grande dimostrazione di forza, ma nulla possono di fronte all’ennesima scellerata decisone dell’arbitro che espelle anche il difensore Gallo. Ridotto in otto uomini, il Jacurso non riesce a controllare gli avversari e subisce due gol nel giro di pochi minuti ed infrange i sui sogni promozione. Il San Pietro Apostolo infatti segna al 7′ del secondo tempo supplementare ancora con Graziano, che oggi ha disputato una buona gara e chiude i giochi all’11’ con N. Perri. Grande festa per i padroni di casa che adesso andranno a disputare la finale per la promozione in Seconda Categoria.

Grande rammarico in casa biancorossa con mister Tonino Ciliberto che dichiara :“Sono ugualmente molto soddisfatto dei miei ragazzi, che hanno confermato anche oggi, di essere dei grandi calciatori, facendoci disputare una stagione da protagonisti che ci ha visto sempre ai vertici del campionato. Anche la gara odierna ha dimostrato che avremmo meritato di più durante tutta la stagione. Rimango comunque fiducioso per il futuro, perché ritengo questo gruppo di capace di regalarci delle belle soddisfazioni”.

Sul finale di campionato si è espresso anche il dg dello Jacurso Matteo De Vito: “La delusione è forte, ma quello di oggi sarà per tutti noi un punto di partenza per migliorarci in futuro. Nei novanta minuti regolamentari e prima che l’arbitro intervenisse, con decisioni a dir poco avventate, la gara si è conclusa con un pareggio che rispecchiava realmente il valore delle forze in campo. I nostri calciatori hanno resistito all’urto avversario anche in nove uomini, dimostrando di crederci fino in fondo. Faccio comunque i complimenti al San Pietro Apostolo, per il prosieguo della loro avventura, ma credo che i nostri ragazzi abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno. Siamo pronti a rimetterci in gioco per proseguire con questo grande progetto sportivo, che ha dato lustro e prestigio al nostro paese e che sicuramente ci darà soddisfazioni”.

Tabellino
SAN PIETRO APOSTOLO – AS JACURSO 3 – 1
San Pietro Apostolo: Pupo, A. Fabiano (32’st Garofalo), Tomaino, R. Iuliano, G. Iuliano, G. Rotella (40’st Gallo), Na. Perri, Maruca, Graziano, Sacco (10’pt suppl. Falvo), V. Perri (27’st Rotella). A disp: Nu. Perri. Allenatore: Talarico.
As Jacurso: Persico, Buccafurri (30’st Molinaro), Giudice (1’st Grasso), Sodaro, V. Trovato, Gallo, Papatolo, Bongiovanni (2’st suppl. S. Trovato), Perugino, Panzarella, Gullo (7’st Rondinelli). In panchina: Marasco, Esposito, Serratore. Allenatore: Ciliberto.
Arbitro: Sgrò di Reggio Calabria
Marcatori: 30’st Panzarella (J); 44’ st Graziano (S); 11’st suppl. N. Perri (S)
Espulsi: 45’st Sodaro, Papatolo, Ciliberto, 6’sts Gallo (J), 15’sts L. Rotella (S); recupero: 2’pt; 6’st.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes