Real Cerva, novanta minuti per entrare nella storia.

sabato 17th, maggio 2014 / 13:20 Written by
Real Cerva, novanta minuti per entrare nella storia.

Il Real Cerva si sta preparando alla finale playoff di Seconda Categoria contro il Papanice che si disputerà domani 18 Maggio. Saranno i novanta minuti più importanti della stagione per capitan Rizzuti e compagni che con le loro ottime prestazioni sono riusciti ad arrivare a questo importantissimo appuntamento dopo aver chiuso la regular season al quarto posto alle spalle del Real Botro campione e di Papanice e Crucolese. Dopo essere riusciti a vincere a Crucoli nella semifinale playoff adesso i ragazzi di mister Borelli cercano un’altra vittoria contro il Papanice che ha sconfitto la Stelle Azzurre SGF.

Mister Borelli sta caricando i suoi ragazzi, ci sarà Bizzantini che torna dalla squalifica ed il mister può contare sull’ottimo stato di forma di alcuni prezzi pregiati della rosa come Rizzuti, Raimondi, Madia e soprattutto De Luca, mattatore della semifinale. Ma ci vorrà l’impegno di tutti anche perchè è la prima volta che una squadra di Cerva raggiunge questo traguardo.

I tifosi si mobilitano e la partita non si giocherà a Papanice ma a Crotone, allo stadio “Ezio Scida” come da comunicazione della Lega:

GARA FINALE PLAY OFF SECONDA CATEGORIA, Girone E F.C. D. PAPANICE – A.S. D. REAL CERVA – 18 maggio 2014
F.C. D. PAPANICE – A.S. D. REAL CERVA, 18 Maggio 2014 – ore 16:00 STADIO EZIO SCIDA
La gara a margine, facendo seguito quanto disposto dalla Prefettura di Crotone con nota prot. n, 9397/f1840/2014/area I^ O.S.P. del 16 Maggio 2014 con la quale ordina il divieto della disputa della gara in oggetto sul campo sportivo di Papanice, a seguito dell’indisponibilità del campo di giuoco di Cutro, e giusta autorizzazione del Comune di Crotone, si disputerà al
CAMPO COMUNALE “EZIO SCIDA” di CROTONE – via Giovanni Paolo II, Crotone

 

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes