Pironaci fa felice il Chiaravalle, battuto l’A. Maida.

lunedì 19th, maggio 2014 / 17:22 Written by
Pironaci fa felice il Chiaravalle, battuto l’A. Maida.

Strascico polemico alla fine della gara tra Atletico Maida e Chiaravalle. Le due squadre si giocavano la permanenza in Prima Categoria e gli ospiti acciuffano una vittoria all’ultimo minuto grazie ad un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Gigliotti di Cosenza e trasformato da Denis Pironaci, autore oggi della doppietta che permette al Chiaravalle di restare in Prima Categoria.
Circa 400 tifosi assistono a questa gara playout giocata a Maida in virtù del fatto che l’Atletico è meglio piazzato in classifica rispetto al Chiaravalle di mister Manno. Tra i locali pesanti le assenze di Mariano e Curcio.

Il primo tempo vede il Chiaravalle in avanti visto che per salvarsi ha bisogno solo di un risultato e cioè la vittoria. Buon giro di palla ma Atletico Maida che si difende bene e non permette agli ospiti di impensierire Lucia. Al 17′ ci prova l’Atletico con Perri che servito da un compagno si accentra e lascia partire un tiro che si spegne di poco a lato. Ricomincia a macinare gioco il Chiaravalle con Melfi e Iozzo che spingono e con Denis Pironaci che si inventa il gol della domenica. E’ il 22′ quando l’attaccante servito al vertice dell’aria di rigore lascia partire un tiro che si insacca nel “sette” della porta dei padroni di casa. Chiaravalle in avanti e Atletico che si butta in avanti per cercare di pareggiare i conti. Si chiude il primo tempo senza troppi ulteriori sussulti e si va al riposo sul minimo vantaggio di Iozzo e compagni.

Il secondo tempo è tutto di marca giallorossa, con il Chiaravalle che arretra per difendere il gol di vantaggio. Al 20′ fa il suo ingresso in campo Martinez per i padroni di casa ed il giocatore risulterà l’arma in più per mister Barone. Otto minuti dopo infatti, lo stesso Martinez, si inventa un assist per Pilò che a tu per tu con Gulli non sbaglia. E’ il pareggio, un risultato che manderebbe le squadre ai supplementari. Il Chiaravalle continua a crederci ed è sempre Pilò che si rende pericoloso in due occasioni, al 32′ ed al 35′ con la difesa del Chiaravalle che salva. Al 40′ assist di Donato per Martinez che in rovesciata trova la risposta del portiere ospite che sfiora e la palla si stampa sul palo. Proprio allo scadere su azione del Chiaravalle, Pironaci viene a contatto con Pugliese e l’arbitro decreta il calcio di rigore tra le proteste dei locali. Increduli i padroni di casa si stringono intorno al direttore di gara che espelle Catozza per proteste. Sul dischetto va lo stesso Pironaci che non sbaglia e fissa il risultato sull’1 a 2. Con questa vittoria la squadra di Manno mantiene la Prima Categoria, mentre in casa Atletico c’è grande amarezza e e rammarico per una salvezza sfuggita all’ultimo minuto su calcio di rigore.

Tabellino
ATLETICO MAIDA – CHIARAVALLE 1 – 2
Atletico Maida: Lucia, Bonsignore, Catozza, Zaccone, Saladini, Landolfi, Pugliese, Minio (20′ st Martinez), Donato, Pilò, Perri. In panchina: Colelli, Gigliotti, Capolupo, Cittadino, Pileggi. All. Barone
Chiaravalle: Gulli, Ozan, A. Melfi, Costantino, S. Melfi, G. Sestito, Levato, Iozzo, Maiolo, Pironaci, Criniti. All. Manno
Arbitro: Gigliotti di Cosenza
Marcatori: 22′ pt Pironaci (C), 30′ st Pilò (A), 45′ st (rig.) Pironaci (C)
Note: Spettatori 400 circa. Espulso al 45′ st Catozza (A) per proteste.