Il festival del gol premia il S.P.Apostolo.

martedì 20th, maggio 2014 / 10:03 Written by
Il festival del gol premia il S.P.Apostolo.

E’ stata una partita emozionante, di quelle che non danno un attimo di tregua. A festeggiare la vittoria e quindi la conseguente promozione in Seconda Categoria è il San Pietro Apostolo.
In casa del San Pietro Lametino la squadra di mister Talarico è riuscita ad avere la meglio degli avversari ai tempi supplementari dopo che i novanta minuti regolamentari si erano conclusi sul risultato di 3 – 3.

Andiamo con ordine, il San Pietro Lametino scende in campo con due risultati utili su tre, infatti nella classifica finale i padroni di casa guidati da mister Sinopoli occupano il secondo posto mentre gli ospiti sono terzi in graduatoria. Le due formazioni danno vita ad una partita giocata a ritmi elevatissimi, con i padroni di casa che spingono sull’acceleratore e già al 5′ passano in vantaggio con il loro capitano Bartucca. Il San Pietro Apostolo subisce il gol ma non si scompone e dopo un quarto d’ora riesce a pervenire al pareggio con Sacco che su una punizione calciata in area stacca più in alto di tutti e insacca di testa. Il primo tempo prosegue con continui capovolgimenti di fronte e dopo dieci minuti è Giampà che riporta in vantaggio i padroni di casa con una bella punizione che batte l’incolpevole Pupo. C’è ancora tempo per un’altra rete, allo scadere gli ospiti riescono a segnare ancora con Sacco. Il numero 10 del San Pietro Apostolo calcia una punizione che viene deviata da Giampà, la deviazione risulterà decisiva perchè beffa il portiere del San Pietro Lametino e riporta il risultato in parità. La prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 2 a 2.

Inizia la ripresa che è emozionante quanto il primo tempo. Dopo venti minuti il San Pietro Apostolo passa in vantaggio con N. Perri che riceve un lancio lungo e si trova a tu per tu con il portiere Frijia che nulla può sul tiro del laterale ospite. Potrebbe essere il gol qualificazione ma il San Pietro Lametino non ci sta, si butta in avanti alla ricerca del pareggio che porterebbe le squadre ai supplementari. Ci pensa ancora Giampà al 35′ che sigla cosi la sua personale doppietta. L’arbitro Guarnaccia fischia la fine della gara e le due squadre dopo aver giocato intensamente tutta la partita devono un pò rifiatare prima di concentrarsi per i tempi supplementari.

Causa la stanchezza si potrebbe pensare che i tempi supplementari siano poco entusiasmanti ma non è cosi. I padroni di casa hanno l’opportunità di portarsi in vantaggio ma con un tiro Giampà prende in piano la traversa mancando cosi la sua personale tripletta. Quasi allo scadere una bella azione porta in vantaggio il San Pietro Apostolo. Un pallone filtrante in area non viene toccato da Graziano ma c’è Garofalo che sulla linea di porta insacca e realizza un gol facile facile che significa sorpasso. Adesso il secondo tempo supplementare si fa entusiasmante perchè i padroni di casa spingono alla ricerca del pareggio ma si espongono ai contropiedi ospiti. Barbera del San Pietro Lametino ha l’occasione per pareggiare ma il suo tiro scheggia il palo. A due minuti dalla fine su contropiede è N. Perri a siglare la sua personale doppietta e fissare il risultato sul 5-3 finale mandando cosi il San Pietro Apostolo in Seconda Categoria. Che partita!

A fine partita grande soddisfazione per mister Talarico che dopo aver perso una finale playoff in passato adesso è riuscito nell’intento di portare i suoi ragazzi alla promozione. La dirigenza del San Pietro Apostolo ringrazia “Tutti i giocatori che hanno lottato fino alla fine credendo in questo sogno realizzatosi con il salto di categoria, il mister , i numerosi tifosi che li hanno seguiti in ogni trasferta, gli sponsor! È stato un anno molto difficile, specialmente nella prima parte di campionato, ma ricco di emozioni. Si era partiti con un solo obiettivo: quello di terminare a metà classifica, ma più siamo andati avanti e più abbiamo avuto la consapevolezza che la squadra poteva puntare a ben altri traguardi! Resta il rammarico per non aver chiuso il campionato nello scontro diretto con il Martirano, rendendo la strada solo un pò più lunga verso la promozione! Ci prepariamo già da subito all’anno prossimo con la stessa intenzione di quest’anno, quella di fare un campionato tranquillo da metà classifica e cercando di vincere per il terzo anno consecutivo la coppa disciplina!”

Tabellino
SAN PIETRO LAMETINO – SAN PIETRO APOSTOLO 3 – 5
San Pietro Lametino: Frijia, Ielapi, Pallaria, Console, Molinaro, Michienzi, Gatto, Giardino, F.Gallo, Giampà, Bartucca (10′ st Barbera). In panchina Calabretta, Pungitore, Perugino, G.Gallo. All. Sinopoli
San Pietro Apostolo: Pupo, A. Fabiano (35′ st Garofalo), Tomaino, R. Iuliano, G. Iuliano, Rotella, N.Perri, Maruca, Graziano, Sacco, V.Perri. In panchina M. Perri, F. Fabiano, Gallo, Tallarico, A. Iuliano. All. Talarico
Arbitro: Guarnaccia di Reggio Calabria
Marcatori: 5′ pt Bartucca (SPL), 23′ pt Sacco (SPA), 30′ pt Giampà (SPL), 35′ pt Sacco (SPA), 23′ st N.Perri (SPA), 35′ st Giampà (SPL), 12′ pts Garofalo (SPA), 12′ sts N.Perri (SPA)

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes