Poker della Folgore Cortale, Amaroni retrocesso.

martedì 20th, maggio 2014 / 13:02 Written by
Poker della Folgore Cortale, Amaroni retrocesso.

Playout di Seconda Categoria girone D in scena a Cortale tra i padroni di casa della Folgore e l’Amaroni. La squadra di mister Catalano dopo essere uscita sconfitta dalla semifinale contro la Fortis Catanzaro per salvarsi doveva vincere contro l’Amaroni che si è presentato alla gara con soli dodici effettivi. E’ stata una partita tutta a favore dei padroni di casa che hanno dimostrato più voglia e determinazione per raggiungere la permanenza in Seconda Categoria.

Il primo tempo infatti è cominciato con la Folgore che ha cercato dall’inizio il gol del vantaggio ma dopo qualche azioni non sfruttata al meglio è Chiellino che porta in vantaggio i suoi al 25′ con un bel colpo di testa su crosso dalla destra. Il gol appena realizzato carica a mille i ragazzi di Catalano che cercano insistentemente il raddoppio. Dopo un tiro da fuori di Serratore che si spegne a lato ci pensa al 35′ Morabito a portare la Folgore sul doppio vantaggio. Il numero 10 di casa sfrutta al meglio un contropiede battendo l’incolpevole Conte. L’Amaroni non riesce a contrattaccare e la Folgore forte delle due marcature può amministrare la gara. Il primo tempo si chiude sul doppio vantaggio per i padroni di casa.

Nella ripresa la musica non cambia, è sempre il Cortale che fa la partita e l’Amaroni cerca di difendersi come può. Scivola via la prima mezz’ora senza grossi sussulti, grazie anche alla tranquillità del doppio vantaggio. Segnaliamo solo un espulsione a Chiellino della Folgore per doppia ammonizione. La gara si accende nell’ultimo quarto d’ora con i locali che prima vanno vicini alla terza marcatura sempre con Morabito e poi usufruiscono di un calcio di rigore al 35′ per atterramento in area di Bilotta. Sul dischetto si presenta Gullà che trasforma per il 3 a 0. L’orologio segna l’ultimo minuto di gara ed ancora la Folgore si tuffa in avanti con Conte che viene atterrato in area. Altro calcio di rigore che questa volta viene battuto dallo stesso Conte che si è procurato il fallo. Gol e risultato finale di 4 a 0. In seguito alle proteste dell’ultimo minuto vengono spediti negli spogliatoi due giocatori dell’Amaroni, Sestito e Bongarsone.

Folgore quindi che con questa netta vittoria disputerà il prossimo campionato di Seconda Categoria, per l’Amaroni invece bisogna iniziare a programmare subito il prossimo campionato di Terza Categoria e cercare di mettersi alle spalle questa cattiva annata.

Tabellino
FOLGORE CORTALE – AMARONI 4 – 0
Folgore Cortale: G. Riga, Bilotta, F. Rondinelli, Fruci, Gullà, Pellegrino (35′ st F. Serratore), Chiarella, Chiellino (20′ st Saraceno), Conte, Morabito (25′ st Muraca), G. Serratore. In panchina: G. Rondinelli, Catalano, Frontera. All. Catalano
Amaroni: Conte, Sorrentino,  Bruno, F. Ruggiero, S. Ruggiero (15′ st Marra), Esposito, F.Muzzì I, F. Muzzì II, Sestito, Bongarsone. All. Ruggiero
Arbitro: Pavaglianiti di Reggio Calabria
Marcatori: 25′ pt Chiellino, 35′ pt Morabito, 35′ st Gullà (rig.), 45′ st Conte (rig.)
Espulsi al 15′ st Chiellino (FC) per somma di ammonizioni, al 45′ st Sestito e Bongarsone per proteste.