Festa amaranto a Borgia, presentato il nuovo mister Gemelli.

lunedì 30th, giugno 2014 / 17:57 Written by
Festa amaranto a Borgia, presentato il nuovo mister Gemelli.

di Matteo Brancati
Ormai è ufficiale, Luigi Gemelli è il nuovo allenatore del Borgia neo promosso in Prima Categoria. A rivelarlo il presidente Lapiana, durante la Prima Festa Amaranto che si è svolta in Villa Pertini sabato 28 Giugno. Nell’occasione, in un clima euforico, si sono ritrovati i dirigenti societari con i giocatori ed i tifosi. Il sodalizio amaranto sta operando sul mercato per presentarsi ai nastri di partenza del nuovo campionato con una squadra competitiva ed il primo tassello è proprio l’annuncio del nuovo mister che abbiamo raggiunto telefonicamente e che già dalla prima frase ci fa capire il suo stato d’animo:“I tifosi amaranto sono unici, sono felice di essere il nuovo tecnico!”. Mister Gemelli si è calato immediatamente nella mentalità di una società che l’ha chiamato per raggiungere la salvezza il più presto possibile. Persona tranquilla, di carattere, è rimasto colpito dall’entusiasmo di una piazza come quella di Borgia.

Mister Gemelli, partiamo con una domanda semplice. Qual è il suo stato d’animo dopo aver saputo della panchina del Borgia.
Sono contento, impaziente nell’iniziare questa nuova avventura. Ho visto che c’è entusiasmo, serietà e voglia di fare in tutto l’ambiente. Ripeto, sono felice per questa grande opportunità”

Com’è stato l’approccio con la gente?
“Positivo. Sabato si è tenuta la presentazione della squadra ed erano presenti 800 persone. Una cosa mai vista per una squadra che milita in Prima categoria. E’ stato bellissimo ed emozionante vedere tutto questo. Borgia è unica e i tifosi vanno sempre allo stadio per sostenere la squadra. Una cosa incredibile”.

Borgia è una piazza esigente, c’è qualcosa che la spaventa in tal senso?
“Come in tutte le piazze esigenti, esiste il rovescio della medaglia. Se vinci ti portano in trionfo, se perdi deludi tutti. Succede in tutte le squadre del mondo, ma io non sono affatto spaventato perché credo che con il lavoro si potranno raggiungere buoni risultati”.

Parlando di temi prettamente tattici, che Borgia sarà il suo?
“Sarà propositivo, perché la mia idea è quella di giocare tutte le partite per vincere. E’ normale, poi, trovare avversari più forti, squalifiche, infortuni, ma io cercherò di inculcare la mia mentalità anche ai ragazzi. Lo schema tattico dipenderà dagli uomini che avrò a disposizione”.

Obiettivi per la nuova stagione?
“L’obiettivo principale del Borgia è di disputare un campionato dignitoso per mantenere la categoria. Teniamo i piedi per terra per altri eventuali  traguardi, ma se a gennaio siamo nelle prime posizioni, si potrà pensare ad altro. La salvezza, comunque, è il risultato primario da raggiungere”

Un appello ai tifosi del Borgia.
“Dico ai sostenitori di non far mancare l’apporto alla squadra, di seguirci sempre perché abbiamo bisogno di loro e di non perdere l’entusiasmo. Il pubblico di Borgia è sempre il 12° uomo in campo”.

Ringraziando mister Gemelli per la sua disponibilità facciamo il nostro in bocca al lupo per la sua nuova avventura.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes