La crisi colpisce anche la Virtus Soverato.

mercoledì 09th, luglio 2014 / 14:48 Written by
La crisi colpisce anche la Virtus Soverato.

Come avevamo annunciato nei giorni scorsi un volenteroso gruppo di persone sta cercando di far rinascere una piena, seppur ridimensionata attività, della Virtus Soverato che tante soddisfazioni ha dato nell’arco della sua esistenza a tutto il comprensorio. Ora, per l’onestà intellettuale che ha sempre contraddistinto la  dirigenza nella sua interezza, sentiamo la necessità di aggiornare tutti i nostri simpatizzanti sullo stato dell’arte della società.

Premesso che in queste ore la società si è data molto da fare per reperire qualche risorsa, sponsor e nuovi soci in modo tale da avere la possibilità di affrontare il gravoso impegno economico per il futuro campionato, facendo altresì pervenire in Lega la domanda di ripescaggio in Eccellenza, avendone pieno diritto e ottime possibilità, c’è purtroppo da registrare che tutte le componenti imprenditoriali ed economiche gravitanti in tutto il territorio del medio Jonio,non hanno recepito il grido di aiuto che la società aveva loro lanciato; dopo tanti tentennamenti e mezze frasi tra il serio e il faceto, si è arrivati a pochissimi giorni dagli adempimenti burocratici ,che avrebbero consentito alla Virtus Soverato un probabile ed immediato ritorno nel massimo campionato dilettantistico calabrese, senza che nessuno abbia avuto il coraggio di dare la possibilità a tanti ragazzi di continuare a vivere la loro passione per il calcio e lo sport.

Capiamo che in questo momento storico economico i famosi grandi imprenditori non investono nei cosiddetti “ servizi sociali” perchè, ovviamente, non c’è nessun ritorno, la dura realtà del guadagno ha preso il sopravvento, ma un territorio senza lo sport più amato dai giovani è senza dubbio un territorio più povero ed in balia del malaffare, ma tant’è. Per fortuna c’è chi ancora si preoccupa dei piccoli calciatori, e la società ha trovato qualcuno disposto a dare una mano al settore giovanile della Virtus, fiore all’occhiello per tutto il territorio. Nessuno o quasi è disposto a dare una mano, invece, per quanto riguarda la prima squadra. Rimangono ancora poche ore e la dirigenza, che è rimasta fino alla fine sul ponte, farà tutti i tentativi possibili per trovare qualche “salvatore” di questa piccola, ma importante, storia calcistica che ha fatto, pensiamo, bene alla Calabria. Ci vengono in mente i tanti tecnici e giovani formatisi nelle nostre fila, o a quanti hanno accarezzato il sogno di fare gol in una delle molteplici finali che negli anni abbiamo affrontato,  ma questo è forse troppo romantico, oggi bisogna calcolare costi e ricavi, come se la formazione di tanti giovani calciatori o tecnici qualificati fosse solo un vuoto a perdere!

L’augurio è che il presidente e la dirigenza tutta potranno vedere nelle prossime ore l’agognato spiraglio di luce che consentirebbe alla Virtus Soverato di poter disputare in maniera dignitosa la stagione prossima, anche se le speranze, allo stato attuale, sono ridotte al lumicino. E se cosi non fosse in attesa di tempi migliori si aprirà un nuovo ciclo, ripartendo da dove si è iniziato, ovvero dal nostro settore giovanile che, a giusto merito, si riprenderà il 100% delle attenzioni.

(Ufficio Stampa As Virtus Soverato)

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes