Inizia a muoversi il Sersale, confermato il tecnico Mancini.

sabato 19th, luglio 2014 / 18:47 Written by
Inizia a muoversi il Sersale, confermato il tecnico Mancini.

L’AS Sersale inizia a muovere i primi passi per allestire la squadra che affronterà la stagione calcistica di Eccellenza del prossimo campionato.

Dopo un’assemblea tra i soci è stata delineata la nuova dirigenza così composta: Ettore Gallo il Presidente del sodalizio, Vice presidente Pasquale Gentile e Antonio Torchia, Direttore Generale Piero Scarpino, Direttore Sportivo Maurizio Capellupo, Segretario Pasquale Borelli e Carmine Capellupo l’addetto stampa. Faranno parte della società anche i consiglieri Giuseppe Schipani, Fausto Schipani, Maurizio Carrozza, Tommaso Torchia, Tommaso Sciumbata, Antonio Guzzetti.

Dopo l’assemblea il presidente Gallo ha annunciato che l’allenatore dell’As Sersale per la prossima stagione è ancora una volta Renato Mancini. Dopo l’ottimo lavoro svolto nella scorsa stagione il presidente e tutta la dirigenza giallorossa affidano nuovamente la squadra ad un tecnico giovane e di grandi capacità.
Contattato dalla nostra redazione il presidente Gallo ha dichiarato: “Sono soddisfatto dell’accordo raggiunto con Mancini per il prossimo campionato. In un periodo di crisi come quello attuale, in cui molte squadre hanno difficoltà ad iscriversi, puntiamo su un tecnico giovane, dalle buone capacità e che conosca l’ambiente. I nostri obiettivi come società per il prossimo campionato sono quelli di diminuire le spese e conquistare una tranquilla salvezza. Per un comune come il nostro mantenere l’Eccellenza è già un grosso risultato, poi tutto quello che arriva in più sarà guadagnato”. 

Per il presidente è ancora presto parlare di acquisti o cessioni. “Ancora dobbiamo parlare con i nostri giocatori, ma è nostra intenzione mantenere l’ossatura che lo scorso anno ha conquistato un dignitoso ottavo posto. Per gli acquisti poi è ancora presto, non dobbiamo sbagliare visto il budget a nostra disposizione, quindi acquisteremo giocatori utili alla nostra causa senza essere frettolosi e valorizzeremo molto il nostro ottimo settore giovanile che ben si è comportato lo scorso anno”.