Stalettì-Mke 0-2, analisi della partita.

lunedì 29th, settembre 2014 / 15:02 Written by
Stalettì-Mke 0-2, analisi della partita.

Di Mimmo Cosentino

STALETTI: Fiorentino 5, G. Ranieri 5  (1′ st S. Ranieri 5), Gius. Vatrella 5 (23′ st Anania), A. Paparazzo (89) 6, Corabi 5,5, Macrì 5,5, Scarfone 6, Voci 5,5, Vaccaro 5, Greg, Vatrella 6, Urzino 5,5. In panchina: Giardinelli, Romano, A, Paparazzo (96), Olivo, Allenatore: Pisano.
MINIERI: Iezzi 6, Capicotto 6, Sinopol i6,5, Leone 6 (33′. St Belcamino), Barberio 6, Folino 6.5,Trapasso 6, Costantino 6.5, Anastasi 6 (15′ st Romito 6), Mauro 6 ( 21′ st Mantella 6), Colacino 6. In panchina; Tallarigo, Corapi, Conforto, Torquato. Allenatore: Mirarchi. ARBITRO; Paviglianiti di Reggio Calabria 6. MARCATORI: 21’ pt Costantino (M), 49’ st Romito (M).

NOTE: Ammoniti: Greg. Vatrella, Gius. Vatrella, Vaccaro (S), Trapasso, Mantella, Iezzi (M). Angoli: 6-0 per la Minieri. Recupero: 2’ pt e 4’ st.

Sul neutro di Montepaone lo Stalettì lascia l’intera posta ad un Minieri che andato in vantaggio nella prima frazione di gioco ha saputo ben amministrare il gioco per poi raddoppiare all’ultimo minuto quando i padroni di casa stavano attaccando im cerca della rete del pareggio. La prima occasione della gara è per i padroni di casa che sotto rete non hanno saputo approfittarne con Greg. Vatrella e al 21’ gli ospiti si portano in vantaggio, calcio piazzato dalla sinistra di Costantino direttamente in porta e mettendo il pallone nell’angolino basso alla destra di Fiorentino che pur toccando la sfera non è riuscito a deviarla in angolo. Nella ripresa lo Stalettì entra in campo con S. Ranieri al posto di G. Ranieri, in giornata poco felice, ma sono gli ospiti a rendersi ancora pericolosi, al 13’ Colacino riceve sulla fascia sinistra e stringe verso il centro superando due avversari, giunto al limite dell’area solo davanti al portiere scivola proprio nel momento di calciare. Al 25’ i locali vicinissimi al pareggio con Greg. Vatrella che dalla sinistra supera due avversari, entra in area e fa partire un tiro insidioso che Fiorentino riesce a respingere coi pugni. Al 49’ gli ospiti raddoppiano, dalla destra Colacino mette in area per Romito che a volo insacca.