Guardavalle sconfitto di misura dall’Isola Capo Rizzuto

lunedì 20th, ottobre 2014 / 12:30 Written by
Guardavalle sconfitto di misura dall’Isola Capo Rizzuto

Punizione eccessiva per il Guardavalle che cede l’intera posta in palio all’Isola Capo Rizzuto, brava a crederci fino alla fine. La squadra crotonese grazie all’ingresso a dieci minuti dalla fine di Cosentino, rivelatosi match-winner, porta a casa l’intera posta in palio raggiungendo quota 10 punti in classifica. Le due squadre hanno giocato per vincere e dopo le prime fasi di studio è Kasas del Guardavalle che alla mezz’ora va vicinissimo al gol. Sempre il giocatore di casa impegna il portiere Lamberti sullo scadere della prima frazione di gioco. La ripresa vede gli ospiti più intraprendenti che iniziano a creare qualche grattacapo alla difesa di casa che comunque tiene bene e non soffre più del dovuto. Ancora Guardavalle in avanti e Papaleo solo davanti a Lamberti si fa ipnotizzare dal portiere ospite che neutralizza il pallone. Al 37′ della ripresa mister Leone toglie Russo ed inserisce Cosentino, sarà un cambio azzeccato. Il giocatore infatti, due minuti dopo ripaga il mister della fiducia con il gol vittoria sugli sviluppi di calcio d’angolo, colpo di testa e Mercurio battuto. Isola che si porta a due lunghezze dalla terza posizione, Guardavalle che ha bisogno di un cambio di rotta, troppe occasioni create che però non vengono trasformate in gol. Domenica prossimo impegno duro per la squadra di mister Riitano che farà visita alla forte Vibonese.

Tabellino
GUARDAVALLE – ISOLA CAPO RIZZUTO
Guardavalle: Mercurio, Cimino, Lizzi, Fabio, Cosenza, Cannistrà, Papaleo (41′ st Donato), Kasas (36′ st Kwasi), Cavalcabue, Nesci, Riey. A disp. Cerrato, Andreacchio, Micelotta, Orientali, Romeo. All. Riitano
Isola Capo Rizzuto: Lamberti, De Luca, Tipaldi, Viscomi (23′ st Enrigo), Minutolo, Bruno, Russo (37′ st Cosentino), Ribecco, Rizzo, Marano (43′ st Marsala), Scuteri. A disp. Grande, Catarisano, Girasole, Filodamo All. Leone
Arbitro: Bruno di Rossano
Marcatore: 39′ st Cosentino
Note: Spettatori 200 circa, Ammoniti: Cannistrà (G), Tipaldi, Russo, Cosentino (I). Angoli 3 – 4

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes