Vibonese, tre punti per i piani alti della classifica

lunedì 27th, ottobre 2014 / 12:06 Written by
Vibonese, tre punti per i piani alti della classifica

(foto Lo Gatto)
Tre punti d’oro per i rossoblu vibonesi che raggiungono il GallicoCatona sul podio della classifica a sole due lunghezze dalla seconda posizione. Di fronte il Guardavalle in un momento delicato della stagione, dopo l’esonero in settimana di mister Riitano la squadra è stata affidata a Bavaro in attesa dell’arrivo in settimana del nuovo mister Carnà. Vibonesi che dopo un quarto d’ora vanno vicini alla rete con C. Cosenza che servito da Tamburro davanti al portiere ospite Mercurio spedisce a lato. Il gol è nell’aria ed arriva tre minuti dopo con Tamburro che riceve palla da Da Dalt e batte il portiere del Guardavalle. Vibonese che amministra il vantaggio ed ospiti che non riescono ad impensierire la retroguardia locale. Quasi allo scadere della prima frazione di gioco però il rossoblu Riitano compie un fallo evitabile. Secondo giallo e Vibonese in dieci per tutta la ripresa. Secondo tempo che cominicia proprio con il Guardavalle che in superiorità numerica cerca il pareggio. E’ Cavalcabue che su una respita di Ferigo da due passi non trova la porta. Vibonese che malgrado l’uomo in meno si ricompone e tiene a bada gli ospiti. Paviglianiti va vicino al raddoppio con un bel diagonale ben parato da Mercurio. Al triplice fischio vibonesi con la testa già proiettata a domenica prossima quando la squadra di Di Maria andrà a far visita alla capolista Palmese ieri sconfitta dall’Isola Capo Rizzuto. Guardavalle che in settimana presenterà il nuovo tecnico Carnà, che dovrà portare la squadra fuori da questo periodo nero.

Tabellino
VIBONESE – GUARDAVALLE 1 – 0 
Vibonese: Ferigo, Chiarello, Paviglianiti, Ruscio, Certomà, Bertini, Vallone (43′ st Rizzuti), Cosenza, Da Dalt, Riitano, Tamburro (22′ st Allegretti). A disp. Carlino, Senè, Calzolaio, Cavallaro, Ferraro. All. Di Maria
Guardavalle: Mercurio, Cimino, Cordì (5′ st Lizzi), Andreacchio, Cosenza (1′ st Orientale), Cannistrà, Papaleo, Fabio, Cavalcabue, Nesci (19′ st Micelotta), Casas. A disp. Cerrato, Catanzariti, Kwasi, Riey, All. Bavaro
Arbitro: Sportelli di Lamezia Terme
Marcatore: Tamburro al 18′ pt
Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti Bertini, C. Cosenza (V) e I. Cosenza, Lizzi (G). Espulso al 43′ pt Riitano (V) per doppia ammonizione. Angoli 6-3.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes