Un Taverna perfetto consolida il primo posto

martedì 11th, novembre 2014 / 12:33 Written by
Un Taverna perfetto consolida il primo posto

Ormai si sprecano gli aggettivi per il Taverna di mister Folino, i biancorossi dilagano e vincono ogni partita senza recriminazioni da parte degli avversari. Ieri a farne le spese lo Scandale, società gemellata dei tavernesi, che sono usciti sconfitti dalla gara con un tennistico 6 – 1. Prima del fischio d’inizio vista l’amicizia il Presidente Marazzita dello Scandale consegna una targa ricordo al Presidente Parrottino. Fischio d’inizio e dopo 4 minuti passano addirittura gli ospiti grazie ad un calcio di rigore trasformato da Palermo per un tocco di mano in area tavernese. I padroni di casa storditi da questo inizio si ricompongono e vanno alla ricerca del pareggio, che arriva al 22’ quando dopo un errore degli ospiti sul contropiede biancorosso il solito bomber Giglio è bravo a saltare il suo marcatore e battere Frontera. Il gol del numero 9 tavernese spegne gli ospiti che dopo circa dieci minuti vanno sotto. Punizione magistrale di Rizzo forte e rasoterra si infila all’angolino, è il gol del raddoppio. Prima dello scadere il Taverna trova la terza rete con Puleo che defilato sulla destra con un bel diagonale batte ancora Frontera. Si chiude il primo tempo e dopo lo spavento iniziale del gol subito il Taverna dimostra la sua forza realizzando tre reti che chiudono l’incontro. Il vantaggio locale potrebbe far pensare ad un secondo tempo meno intenso ma al 19’ ennesimo contropiede del Taverna e Cosentino porta a quattro le marcature. Lo Scandale è in balia dei padroni di casa e dopo dieci minuti con un bel colpo di testa Mustari fa cinquina prima dell’ennesimo gol di Giglio al 43’ che con un bel pallonetto porta a sei le reti biancorosse. Per l’attaccante è il gol numero 13 in campionato in 8 gare.

Tabellino
TAVERNA – SCANDALE 6 – 1
Taverna: Di Marco, Corea, Colosimo, E. Puleo, Mustari, S. Rizzo, Cariati (33’ st Pullano), Procopio (31’ st Mirante), Giglio, Cosentino, Pupo (23’ st Pristerà). A disp. N. Puleo, Tozzo, A. Rizzo, Fratto. All. Folino.
Scandale: Frontera, Borda (31’ st Raimondo), F. Mauro I, M. Mauro, Lumare, Giuda, Palermo, Garofalo (1’ st C. Scalise), A. Scalise II (11’ st F. Mauro II), Rullo, A. Scalise I. A disp. Trivieri, Senaj, Castagnino. All. Castagnino.
Arbitro: Gabriele Cortale di Locri.
Marcatori: 4’ pt rig. Palermo (S), 22’ pt Giglio (T), 36’ pt Rizzo (T), 42’ pt E. Puleo (T), 19’ st Cosentino (T), 30’ st Mustari (T), 43’ st Giglio (T)