Tripletta di Staglianò, continua a risalire l’Atletico Botricello

lunedì 24th, novembre 2014 / 12:30 Written by
Tripletta di Staglianò, continua a risalire l’Atletico Botricello

Ha invertito la rotta l’Atletico Botricello che dopo un inizio di stagione frenato che è servito per amalgamare il nuvoo gruppo, adesso Palumbo e compagni viaggiano a vele spedite verso la prima posizione distante quattro punti. Una squadra costruita per il salto di categoria, con un tasso tecnico elevato e calciatori in grado di fare la differenza da soli. E’ il caso di Staglianò, autore sabato di una tripletta che ha rispedito a casa lo Scandale di mister Castagnino. Non sono passati neanche sessanta secondi dall’inizio della gara che il numero nove biancorosso sblocca subito la gara. Il vantaggio fulmineo permette all’Atletico di giocare in scioltezza ed affidarsi alle giocate di altri due giocatori dotati di ottima tecnica, i due Canino, Giuseppe ed Andrea che con i loro dribbling hanno messo in seria difficoltà la retroguardia ospite. Le numerose occasioni create non hanno portato comunque al raddoppio. Per assistere alla seconda rete dell’Atletico bisogna aspettare il 9′ della ripresa, Staglianò ben servito, palla al piede si invola in area avversaria e dopo una bella azione solitaria batte il portiere Frontera. La partita sembra chiusa, ma dopo 5 minuti ci pensa Cusato a riaprirla. Il giocatore dello Scandale dal limite dell’area su punizione crea una parabola perfetta sulla quale Parrottino non può nulla. La rete riaccende gli animi dei crotonesi che credono nella rimonta ma non hanno fatto i conti con il solito Staglianò che al 27′ realizza la sua personale tripletta chiudendo di fatto la gara. Domenica prossima big-match a Catanzaro tra MKE e Atletico Botricello, in caso di vittoria Palumbo e compagni scavalcherebbero proprio i catanzaresi in classifica.

Tabellino
ATLETICO BOTRICELLO – SCANDALE 3 – 1
Atl. Botricello: Parrottino, Gigliotti, La Salvia, Palumbo (21′ st Ranieri), Scalise, Corapi, Nicoletti (45′ st Greco), Staglianò (37′ st Maida), A. Canino, G. Canino. A disp. Loprieno, A. Greco, Ferrarelli, Pisano. All. De Mare
Scandale: Frontera, Borda, Giuda, Cusato, Lumare, M. Mauro, Senaj, C. Scalise (14′ st Castagnino), A. Scalise, Rullo, F. Mauro (14′ st Garofalo). A disp. Trivieri, Raimondo, Greco, A. Scalise (92). All. Castagnino
Arbitro: Spasari di Soverato
Marcatori: 1′ pt, 9′ st e 27′ st Staglianò, 13′ st Cusato