La Fortitudo firma la settima meraviglia, 4 a 1 al Caraffa

martedì 25th, novembre 2014 / 12:35 Written by
La Fortitudo firma la settima meraviglia, 4 a 1 al Caraffa

Sette partite e sette vittorie, 21 punti conquistati. E’ questo l’impressionante ruolino di marcia della capolista Fortitudo Lamezia che domenica si è imposta con un perentorio 4 a 1 in casa del lanciatissimo Caraffa. I padroni di casa venivano da alcune prestazione positive e da un buon momento di forma ma contro la capolista di questo primo scorcio di campionato non c’è stato nulla da fare. Già dopo due minuti di gara gli ospiti passano in vantaggio, rimessa laterale sulla destra di Serra e R. Gigliotti in mezza rovesciata mette la palla alle spalle del portiere di casa. Il gol tranquillizza gli ospiti che non spingono e cercano di amministrare il vantaggio, mentre Sulla e compagni si tuffano in avanti alla ricerca del pareggio. In due occasioni è bravissimo il portiere ospite Raso a salvare la propria porta mentre la Fortitudo in un paio di occasioni potrebbe raddoppiare ma i tiri si spengono sul fondo. Quasi allo scadere un altro miracolo di Raso salva la porta lametina. Secondo tempo che vede la capolista decisa a chiudere la gara immediatamente ed in 6 minuti riesce a realizzare le due reti che virtualmente mettono la parola fine alla gara. Al 1′ bella azione sulla destra con Serra che crossa al centro per Cristiano che anticipa il suo marcatore e di piatto deposita la palla in rete. Al 6′ gol fotocopia con azione che questa volta si svolge sulla sinistra e vede Cristiano saltare due uomini e crossare al centro per De Vito che realizza.
Dopo questo uno – due si sveglia il Caraffa che cerca di rimettere in piedi la gara ed accorcia le distanze con il solito Sulla al 20′. Passano quindici minuti ed ancora Cristiano su invito di Serra salta due uomini e batte il portiere con il destro siglando la sua doppietta personale. A fine gara queste le parole del capitano lametino Cosentino: “Sono contento per la vittoria, stiamo giocando bene e lo dimostriamo sul campo. Da capitano ci tengo a ringraziare a nome di tutta la mia squadra la società del Caraffa per l’ospitalità e per la correttezza in campo e sugli spalti. E’ bello vedere un pubblico come quello di Caraffa che si è distinto nel migliore dei modi incitando la propria squadra ed applaudendo la nostra. E’ un segno di grande sportività e maturità”.

Tabellino
CARAFFA – FORTITUDO LAMEZIA 1 – 4
Caraffa: Gigliotti, Leone, Migliazza (30′ st Pasceri), Arabia, Vennari, Verre, Riga (35′ st Comito), Comi (10′ st Donato), Quinzi, Sulla, Giglio. A disp. Notaro, Lorenzo, Chiaravalloti, Manica. All. Curcio
Fortitudo Lamezia: Raso, Pulicicchio, Calfa (25′ st Esposito), Godino, Tallari (45′ st Cullice), Mascaro, Serra, R. Gigliotti, Cristiano, Cosentino, De Vito (20′ st Molinaro). A disp. S. Gigliotti, Mascia, A. Gigliotti, Aiello. All. Coclite
Arbitro: Arlia di Paola
Marcatori: 2′ pt R. Gigliotti (F), 1′ st Cristiano (F), 6′ st De Vito (F), 20′ st Sulla (C), 35′ st Cristiano (F)

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes