Cuore Sersale, da 3-0 a 3-3 in dieci minuti

lunedì 22nd, dicembre 2014 / 12:30 Written by
Cuore Sersale, da 3-0 a 3-3 in dieci minuti

(foto Spina)
Una partita non adatta ai deboli di cuore con un Sersale che sotto di tre reti fino al ventesimo della ripresa non si butta giù e con grande determinazione riesce a pareggiare nel giro di dieci minuti. L’Acri aveva la vittoria in tasca e diciamo la verità, i rossoneri di Pascuzzo malgrado l’inferiorità numerica, non pensavano ad un epilogo del genere. Ma i giallorossi di mister Mancini si sono regalati una rimonta incredibile capitalizzando al massimo le occasioni avute. Già al 12′ i padroni di casa passano in vantaggio con Gallo che su assist di Feraco batte Piazza. Il Sersale accusa il colpo e non riesce ad impensierire i rossoneri che vanno vicino al raddoppio. Alla mezz’ora gli sforzi dell’Acri sono ripagati da Feraco che con un gran destro al volo non da scampo a Piazza. Al 36′ episodio dubbio, contropiede del Sersale con Berlingeri che lanciato verso la porta avversaria viene messo giù da Mancino. L’arbitro considera il fallo da ultimo uomo ed espelle il giocatore, per i padroni di casa l’intervento era sul pallone e da qui sono nate alcune proteste anche da parte dei sersalesi che reclamavano il calcio di rigore poichè il fallo era in area. In inferiorità numerica l’Acri si difende con ordine e non subisce gli attacchi ospiti riuscendo a chiudere la prima frazione di gioco sul risultato di 2 a 0. La ripresa vede ancora Acri in avanti che addirittura triplica al 13′ con Sposato che realizza un gol bellissimo, palla al piede il centrocampista salta quattro uomini e batte l’estremo difensore ospite. La gara sembra chiusa, Acri sopra di tre reti ma il Sersale da qui in poi, invece di arrendersi aspettando il fischio finale, tira fuori l’orgoglio della grande squadra ed inizia una incredibile rimonta. A suonare la carica ci pensa Scozzafava al 20′, il giocatore dalla distanza lascia partire un bel tiro che si infila all’incrocio. Passano tre minuti ed il neo entrato Scolaro accorcia ulteriormente. Per il fuori quota è la prima rete con la maglia giallorossa. Ci pensa Caturano al 30′ con un gran tiro a completare la rimonta facendo esplodere la panchina sersalese.

Tabellino
ACRI – SERSALE = 3 – 3
Acri: De Marco, Mancino, U. Luzzi, Deffo, A. Sposato, Miceli, Feraco, Siciliano (15′ st Covello), Gallo, Levato, Visani (35′ st G. Luzzi). A disp. Di Iuri, Perri, Servino, Cavatorti, F. Sposato. All. Pascuzzo
Sersale: Piazza, Villella, Torchia, G. Borelli (40′ st Mercurio), De Martino, Corosiniti, Caliò (20′ st Pappalardo), Scozzafava, Berlingeri, Caturano, Costa (16′ st Scolaro). A disp. L. Borelli, Falbo, Esposito, F. Borelli. All. Mancini
Arbitro: Monesi di Crotone
Marcatori: 12′ pt Gallo (A), 32′ pt Feraco (A), 13′ st A. Sposato (A), 20′ st Scozzafava (S), 23′ st Scolaro (S), 30′ st Caturano (S)
Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Miceli e Levato (A), Scozzafava (S). Espulso Mancino (A) per fallo da ultimo uomo. Angoli 5 – 2

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes