Recrimina il Real Sporting sconfitto dalle Stelle Azzurre

mercoledì 21st, gennaio 2015 / 12:30 Written by
Recrimina il Real Sporting sconfitto dalle Stelle Azzurre

Non è stata una bella partita, a livello di gioco, quella che si è disputata tra la capolista Stelle Azzurre ed il Real Sporting Catanzaro Lido, condizionata soprattutto dal terreno di gioco in pessime condizioni e da un arbitraggio che per le sue scelte ha innervosito entrambe le squadre, ma a conti fatti sono gli ospiti che recriminano al novantesimo. Secondo la formazione ospite troppo inesperto e quasi mai fermo nelle sue decisioni il giovane della sezione cosentina è stato determinante per il risultato finale. Il Real Sporting Catanzaro Lido si presenta a San Giovanni in Fiore, nonostante la diversità di classifica tra le due squadre con il 3-4-3, che nella precedente domenica gli aveva permesso di battere il Pallagorio, col chiaro intento di giocarsela a viso aperto. Sull’altro fronte la squadra di casa risponde con un 4-4-2 classico. La prima azione dopo appena 2 minuti è dello Sporting, con Amoroso che da fuori aria calcia troppo centrale per impensierire Comito. La risposta delle Stelle Azzurre è affidata ai lanci in profondità a cercare le sponde di Alessio e i continui inserimenti di Spanò e Lammirato. Proprio da quest’ultimo nascono le due azioni più pericolose per i padroni di casa sciupate però malamente dal giovane esterno, soprattutto al 35′ dopo una serpentina in piena area si rigore ed a portiere battuto spedisce la palla a lato in maniera clamorosa. Lo Sporting reagisce con un’imbucata di Goteri per Pezzano che dal limite calcia debolmente. Finisce il primo tempo a reti inviolate. Nel secondo tempo accade tutto in dieci minuti con l’arbitro, triste protagonista degli episodi decisivi. Prima annulla un gol ai padroni di casa per dubbio fuorigioco a Lammirato. Subito dopo, forse intimorito dalle vivaci proteste dei padroni di casa, sulla palla battuta da Procopio per Corabi non fischia un netto fallo di ostruzione di Alessio che insacca praticamente a porta vuota. Inutili le proteste degli ospiti. Palla al centro e 1 a 0.
Dopo nemmeno 5 minuti ecco l’altro episodio che ha fatto infuriare i catanzaresi ed ha chiuso definitivamente la gara. Su una punizione battuta da centrocampo Alessio la prolunga di testa, la palla arriva a Raso che partito in posizione di evidente fuorigioco e con l’arbitro in linea, si ritrova a tu per tu con il portiere e fa 2 a 0. Increduli gli ospiti che hanno continuato a protestare. La gara da li in poi non da più emozioni, soprattutto perché i due gol tagliano letteralmente le gambe allo Sporting che fino a quel punto aveva lottato, si può dire, ad armi pari contro un avversario più quotato.

Tabellino
STELLE AZZURRE – REAL SPORTING CATANZARO LIDO  2 – 0
Stelle Azzurre: Comito, G. Loria, S. Tiano, Oliverio, Audia, Perri, Lammirato, Arcuri, G. Spanò (36′ st Cappa), Alessio (22′ st E. Tiano), Raso (33′ st F. Spanò). All. Bitonti
Real Sporting Catanzaro Lido: Procopio, Fulciniti (28′ st Guarnieri), Corabi, Loiacono, Masciari, Amoroso, Goteri (36′ Paparazzo), Gariano, Pezzano, Dolce, Pellegrino. A disp. Ricca, Stilo A., Iofalo. All. Amoroso
Arbitro: Pellico di Cosenza
Marcatori: 12′ st Alessio (SA), 21′ st Raso (SA)