Il Verdoliva ne fa quattro fuori casa

mercoledì 11th, febbraio 2015 / 12:30 Written by
Il Verdoliva ne fa quattro fuori casa

> CLASSIFICA GIRONE C

Grande vittoria del Verdoliva a Crotone, i catanzaresi si impongono sui padroni di casa del Real Fondo Gesù per 4 a 1, ma per i primi 20 minuti i padroni di casa danno del filo da torcere agli ospiti. Il Real crea diversi occasioni, con Iuele che detta legge a centrocampo, e con Pugliese che è il più ispirato nella zona d’attacco e sulla sinistra mette in seria difficoltà il suo diretto avversario. All’ottavo salta un paio di avversari sulla fascia, la mette in mezzo ma un pronto recupero di Canino spedisce la sfera in angolo. Ci prova anche il Verdoliva con Critelli, sombrero di destro su un avversario, tiro al volo di sinistro e Gagliardi si supera mandando in angolo con una gran parata. Altra bella azione degli ospiti con S. Marino che ci prova su punizione, palla sulla traversa e F. Marino da buona posizione manda a lato. Si fa vedere Iuele che dalla distanza impensierisce Foscolo. Al 20′ si sblocca la gara, palla in verticale di Canino a cercare M. Trapasso, la difesa locale si fa cogliere impreparata ed il bomber amaranto ne approfitta e batte gagliardi per il vantaggio ospite. Da qui in poi il Real sparisce dal campo ed al 28′ il Verdoliva raddoppia con Critelli che sfrutta una sponda di M. Trapasso e gonfia la rete. Il giocatore due minuti dopo si infortuna e Caracciolo manda in campo Mazza. Il nuovo entrato si fa vedere al 43′ quando ruba palla ad un avversario e si invola verso la porta, Rota lo atterra ma è ultimo uomo e l’arbitro gli sventola il rosso lasciando il Real in dieci. Malgrado l’uomo in meno un minuto dopo i crotonesi accorciano le distanze sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Parise che tutto solo realizza. Nella ripresa i catanzaresi chiudono la gara al 10′ con un azione da manuale partita da Mazza e conclusa dal solito M. Trapasso che in velocità brucia il suo diretto avversario e trafigge Gagliardi. Il giocatore realizza la sua personale tripletta al 23′, azione in solitaria, portiere saltato e palla in rete per il 4 a 1 finale. La gara si chiude con la vittoria dei catanzaresi che si portano a 30 punti in classifica e adesso ambiscono a qualcosa di più importante oltre la salvezza. Per mister Trisolino ed il suo Real Fondo Gesù bisogna ripartire dai primi venti minuti di questa gara quando giocando un bel calcio aveva messo in difficoltà gli avversari.

Tabellino
REAL FONDO GESU’ – VERDOLIVA 1 – 4
Real Fondo Gesù: Gagliardi, Rota, Parise, Corigliano, Sitra (15′ st Liviera), Mirabelli, Iuele, Trisolino, Mesoraca, Pugliese (25′ st Galizia), Marseglia (15′ st Regalino). A disp. Graziano, Verardi, Errico. All. Trisolino – Rachiele
F. Verdoliva: Foscolo, G. Trapasso, S. Marino, F. Marino, Larussa, G. Marino (35′ st Bellia), Cacia, M. Trapasso, Critelli (35′ pt Mazza), Canino, Reale (20′ st Musca). A disp. Mercurio, A. Leuzzi, M. Leuzzi, Paonessa. All. Caracciolo
Arbitro: Esposito di Soverato
Marcatori: 20′ pt, 10′ st e 23′ st M. Trapasso (V), 28′ pt Critelli (V), 44′ pt Parise (R)
Note: Espulso al 43′ pt Rota (R)