Il Davoli vince lo scontro diretto con il San Fili

lunedì 02nd, marzo 2015 / 12:20 Written by
Il Davoli vince lo scontro diretto con il San Fili

>> CLASSIFICA PROMOZIONE gir. A

Mimmo Cosentino (il Quotidiano della Calabria)
DAVOLI – Quinto risultato utile consecutivo dello Sporting Davoli  che mette un’importante ipoteca alla salvezza posizionandosi a ridosso della zona play out. Quella odierna è stata una vittoria importante, ottenuta nello scontro diretto contro il San Fili che si trovava in classifica appaiata a 29 punti. Una gara piacevole giocata da ambedue a viso aperto con l’intento di portare a casa l’intera posta, l’ha spuntata lo Sporting Davoli che ha saputo sfruttare meglio le occasioni a favore. Anche se col risultato di parità gli ospiti non avrebbero rubato nulla. I padroni di casa si sono portati in vantaggio al 2’, dalla sinistra Morello entra in area e viene atterrato, rigore sacrosanto e l’arbitro indica il dischetto, Ranieri segna. Dura poco la gioia dei catanzaresi, al 6’ R. Prete in diagonale batte Galeano e raggiunge il pareggio. I locali reagiscono subito e al 19’ raddoppiano, Ranieri conquista un pallone al limite dell’area avversaria entra  seminando chi vi si presentava davanti e giunto davanti al portiere lo beffa depositando la sfera alle sue spalle. Al 24’ Parentela serve in area a Niang il pallone del possibile 3-1 ma questi da buona posizione con un colpo di testa manda fuori. Insiste San Fili alla ricerca della rete del pareggio e la ottiene al 33’, Caruso dalla trequarti scende centralmente indisturbato e giunto al limite dell’area lascia partire un tiro rasoterra che inganna il portiere che sicuramente pensava che il pallone andasse fuori e che invece si è infilato nell’angolino alla sua destra. Nella ripresa al 16’ il Davoli segna con un calcio di punizione da fuori area di Ranieri ma l’arbitro annulla, fra le proteste del pubblico e dei giocatori, per ammonire un giocatore avversario che si era mosso prima dalla barriera. Il vantaggio dei padroni di casa non tarda a venire e al 21’ Ranieri con un calcio di punizione dal limite serve Ruggiero che da pochi passi, a volo, batte l’incolpevole Catanzariti. Al 37’ gli ospiti potrebbero pareggiare, Bartucci dal calcio d’angolo serve D’Acri che a porta sguarnita colpisce male di testa e manda fuori.

Tabellino
S. DAVOLI – SAN FILI 3 – 2
Davoli: Galeano 5,5, Marino (96) 6, D. Gualtieri (96) 6, Fabio 6,5, Ruggiero 6,5, Bronzi 7, Parentela 6 (44’ pt Mercurio (96) 5, 37’ st Vertua (96), Voci 6 (27’ st Procopio (95) 5,5) Morello 6,5 Ranieri 7, Niang (96) 6. In panchina: Talotta, Simmaco (97), Greco (96), B. Gualtieri (97).  Allenatore: Scorrano 7
San Fili: Catanzariti 6, Rende (96) 5,5 (1’ st A. Prete (97) 5,5), Pasqua 6, Caruso 6, Rossi (95) 6, D’Acri 6,5, R. Prete 6,5, Caruso (95) 6 (29’ st Cribari (95), Pirozzo 6,5 Bartucci 6, Salerno (96) s.v. (30’ pt Ruffolo 6). In panchina (Carelli (97), Stranges (97), Ciccone (96), Falbo (97). Allenatore: Bacilieri (squalificato) 6.
Arbitro: Michele Rispoli di Locri 5,5 (Assistenti: Leonardo e Codispoti di Catanzaro).
Marcatori: 2’ pt Ranieri (D) rig., 6’ pt R.  Prete (SF), 19’ pt Ranieri (D), 33’ pt Caruso (SF), 21’ st Ranieri (D).
Note: Pomeriggio piovoso, terreno di gioco allentato. Presenti circa 70 persone. Ammoniti: Fabio, Ruggiero, Bronzi e Niang (D), Ciccone (SF), Angoli: 4-3 per il San Fili. Recupero: 3’ pt e 3’ st.