Il Martirano Lombardo non ci sta: “Penalizzati dagli arbitri”.

mercoledì 08th, aprile 2015 / 14:22 Written by
Il Martirano Lombardo non ci sta: “Penalizzati dagli arbitri”.

Il Martirano Lombardo sta lottando per salvarsi nel girone D di Seconda Categoria ed attualmente è penultimo con 18 punti, uno solo in più dell’As Vena fanalino di coda. La cosa però che non va giù alla società del presidente Piero Renda è l’atteggiamento che gli arbitri domenica dopo domenica hanno assunto verso la sua squadra e che lui stesso definisce “abusi arbitrali”.  Il presidente del sodalizio martiranese ci tiene a sollecitare chi seleziona le giacchette nere perché “questo girone più che un regolare campionato di calcio, sembra un torneo di quartieri allo sbaraglio diretto da persone senza alcuna cognizione del gioco del calcio”. Il riferimento è chiaro anche all’ultima gara proprio sul terreno di gioco di Vena di Maida, gli immediati inseguitori perché “dopo il vantaggio dei padroni di casa, l’arbitro perdeva il controllo della gara e da quel momento non c’è stata più partita”. Lo stesso Renda sostiene che gli episodi si sono susseguiti nel corso di tutta la stagione ed in pratica il Martirano ha dovuto fronteggiare prima gli arbitri e poi gli avversari ed allora la presa di posizione è forte, infatti, ci tiene a precisare che “nel rispetto dell’ Associazione Italiana Arbitri, sentendoci continuamente penalizzati di domenica in domenica e nel rispetto degli impegni da noi assunti, se non verranno presi provvedimenti seri a riguardo, opteremo per non partecipare alle prossime gare rinunciando all’iscrizione nella prossima stagione calcistica”.

I ragazzi di mister Rosario Marrelli intanto pensano sicuramente alle quattro finali da giocare, in casa con San Pietro Apostolo e Bianchi e fuori con Marcellinara e New San Pietro. La salvezza passa da queste gare, è finita si dice alla fine!

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes