Terza Categoria, analisi dei play off.

mercoledì 29th, aprile 2015 / 17:08 Written by
Terza Categoria, analisi dei play off.

Andiamo ad analizzare, attraverso il resoconto dei nostri corrispondenti, le gare dei play off disputate in Terza Categoria. Ricordiamo a tutti gli utenti e gli appassionati che nel girone F i play off non si sono disputati a causa delle decisioni del giudice sportivo ed i conseguenti ricorsi delle società interessate. (foto di Colosimi-L.Curinga di Giovanni Bomba)

GIRONE E

Libertas Curinga play offNel girone E si è disputata la semifinale play off tra la Nuova Indomita Colosimi che ha chiuso la stagione al terzo posto con 39 punti e la Libertas Curinga quarta con 31. I cosentini, dopo un primo tempo equilibrato, hanno centrato l’accesso alla finale negli ultimi dieci minuti vincendo 3-0 grazie alle reti di Spina, Talarico e Lucia facendo così valere le otto lunghezze di distacco inflitte agli immediati inseguitori nella stagione regolare. Le prime due reti sono venute sugli sviluppi di due angoli battuti da Lucia e finalizzati bene dai due compagni, la terza marcatura ad opera dello stesso direttamente su calcio di punizione. La squadra di Vasta nonostante l’ottima stagione disputata, dopo una bella cavalcata, si è dovuta arrendere fermandosi in semifinale. La società, attraverso il proprio canale ufficiale, ha espresso le proprie sensazioni: “GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE a tutti quelli che hanno contribuito a riportare e sostenere il calcio a Curinga.. Possa, questa stagione, rappresentare l’inizio di un lungo cammino!!!”
Il Real Mortilla di mister De Sarro (qualificato di diritto per la regola dei dieci punti di distacco dalla quint’ultima), intanto, attende i cosentini sul proprio campo domenica 3 Maggio per la disputa della finale.
N.I.Colosimi-L.Curinga 3-0
Colosimi:
Villella, Mirabelli, Scalise, Talarico, De Sensi (Maletta), Carpino, Muraca, A.Rizzuto (Pugliano), Astorino, Lucia, Vetere (Spina). A disp: Bianco, Venneri, L.Rizzuto, Leo.
L.Curinga: Michienzi, Aracri, Riga, Calvieri (Mazza), Bartucca, Russo, Iemme (Monteleone), Trovato, Vasta, Orlando, Olivo. A disp: Sgromo, Fanello, Gemelli, Furciniti.

GIRONE G (in foto la formazione della N.Calimera scesa in campo sabato)

Nuova Calimera semi play offNel girone G l’Atenogenese fa valere il miglior piazzamento al termine del campionato pareggiando 1-1 dopo i tempi supplementari sul proprio campo contro l’Arcudace Palmi qualificandosi, di conseguenza, per la finale di domenica 3 Maggio che disputerà sempre tra le mura amiche al comunale di Maropati. Bulzomì e Riotto i marcatori. Nell’altra gara, quella che ci riguardava da vicino, la Nuova Calimera è stata sconfitta al comunale di San Ferdinando dai reggini della Koa Bosco. Una rete di Gordon nella ripresa, con un bolide da 25 metri, ha condannato all’eliminazione la squadra di Sposaro che termina, pertanto, il proprio percorso dopo un brillante quarto posto in campionato. Come già anticipato, la finale sarà tutte reggina con Atenogenese e Koa Bosco rispettivamente seconda e terza forza al termine della stagione.