L’analisi delle finali play off.

lunedì 04th, maggio 2015 / 14:34 Written by
L’analisi delle finali play off.

Si sono giocate ieri in varie categorie le finali play off. Tre squadre delle nostre province impegnate e due di queste tre (Vibonese e Real Mortilla) hanno vinto centrando l’obiettivo. Andiamo ad analizzare, attraverso il resoconto dei nostri corrispondenti, le tre gare in questione.

Finale Play Off – Eccellenza
VIBONESE-Isola C.R. 4-1
viboneseLa Vibonese di mister Di Maria vince la finale play off dopo i tempi supplementari piegando l’Isola con il risultato finale di 4-1. Mattatore dell’incontro il solito Allegretti con un gol e due assist preziosi ma nelle fila crotonesi ha pesato l’espulsione di Ribecco per proteste al 12′ del secondo tempo. Squadre schierate in maniera speculare con il 4-4-2 da entrambi i tecnici e partita equilibrata fino al 34′ del primo tempo quando Da Dalt crossa al centro per l’incornata dell’accorrente Garat, paratona di Lamberti ma Allegretti con un destro secco e ravvicinato porta in vantaggio i rossoblù. Al dodicesimo della ripresa l’episodio chiave con l’arbitro Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto che annulla una rete di Rizzo agli ospiti per presunto gioco pericoloso, ne fa le spese Ribecco espulso per proteste. L’Isola nonostante l’inferiorità macina gioco ed a quindici dalla fine pareggia i conti con Covelli che schiaccia in rete un assist perfetto del giovane Filoramo. Si va ai supplementari dove la Vibonese è più fresca e con un uomo in più, Puntoriere in acrobazia porta avanti i suoi già al primo minuto su assist di Allegretti. Nel secondo tempo supplementare ancora Allegretti triangola meravigliosamente con Senè che mette dentro la terza rete.  A tre minuti dal 120′ Cosenza, autore di una grande prova, segna il quarto gol tra gli applausi del numeroso pubblico del Luigi Razza. La Vibonese si qualifica per gli spareggi interregionali che portano alla serie D.

Finale Play Off – Promozione
Roggiano-PROMOSPORT 1-1 dts
promosport finale play offLa Promosport non riesce nel colpaccio esterno e si ferma in finale play off mandando così il Roggiano alla finalissima con la vincente dei play off del girone B, la Reggiomediterranea. La squadra di Viterbo non è riuscita a scardinare la difesa del Roggiano che, avvalendosi del miglior piazzamento in classifica, ha portato a casa il pass finale nonostante 120 minuti di fatica. Partita non spettacolare con i padroni di casa attenti a difendere il minimo risultato e con i lametini che si sono affidati all’esperienza ed all’estro dell’esperto Lio. Roggiano in vantaggio al venticinquesimo con un gran tiro di Domanico che trova la parabola giusta dalla distanza per battere l’incolpevole Sacco. Gli ospiti non stanno a guardare e prima del riposo trovano il pari con Diop sugli sviluppi di un angolo dell’ex Micieli. Da qui in poi tanti ed interminabili minuti di battaglia in mezzo al campo con tiri da lontano e le due difese che controllano lo scorrere del tempo. Alla fine dei 120′ è 1-1 ed il Roggiano pasa il turno. La Promosport, dal canto suo, non può recriminarsi nulla dopo la grande stagione disputata.

Finale Play Off – Terza Categoria E
REAL MORTILLA-N.I.Colosimi 3-0
festa mortillaIl Real Mortilla vince nettamente la finale play off del proprio girone e segue l’As Jacurso in Seconda Categoria. La squadra di mister De Sarro, al comunale di Gizzeria, nel primo tempo suda parecchio e rischia di capitolare in due occasione,  gli ospiti colpiscono una traversa con Vetere e si vedono negare la gioia del gol dalla grande parata di Stranges su una botta da fuori. Nel secondo tempo la squadra di casa è più determinata e, scrollatasi di dosso la paura per i rischi presi, va in rete ad un quarmortilla2to d’ora dal termine con Trapuzzano che con una rasoiata fredda Villella. Pochi minuti dopo Buffone raddoppia in contropiede e, successivamente, lo stesso calciatore di casa salva miracolosamente sulla linea una conclusione ravvicinata che poteva riaprire la contesa. Nel terzo minuto di recupero, infine, ancora Trapuzzano va a referto mettendo dentro la rete del definitivo 3-0. Il Real Mortilla può festeggiare la promozione in Seconda Categoria.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes