Lo Zagarise inizia a pianificare la nuova stagione.

venerdì 26th, giugno 2015 / 10:00 Written by
Lo Zagarise inizia a pianificare la nuova stagione.

Attraverso un comunicato sulla propria pagina ufficiale la società dello Zagarise, dopo una riunione nella serata di ieri, ha comunicato le prime mosse in vista della prossima stagione sportiva. Sono infatti arrivate le prime importanti conferme, da adesso in poi si attendono alcuni colpi per rinforzare una rosa che ha comunque ben centrato l’obiettivo che aveva, salvare la categoria.
Ecco la nota ufficiale:
La Società SSD Zagarise dopo la salvezza in seconda categoria della passata stagione, inizia a gettare le basi per l’avvenire. Il primo obiettivo che si pone è quello di creare un gruppo competitivo per evitare le sofferenze dello scorso campionato e condurre un campionato su ben altri livelli.
Il Presidente Mandile ed i suoi collaboratori si sono già messi al lavoro per poter pianificare al meglio la nuova stagione e creare un progetto di medio e lungo termine.
Il progetto riparte dalle riconferma di mister Mangone il quale gode della stima di tutta la dirigenza e dei calciatori, stima ed affetto che hanno consentito la promozione in Seconda Categoria solo due stagioni fa proprio sotto la sua guida.
C’è anche la riconferma di una parte della rosa dello scorso anno. I primi ad essere riconfermati sono cinque nomi che posso anche essere considerati veterani della squadra, ormai fedeli ai colori della società da anni ed artefici della promozione in Seconda.
Le riconferme: tra i pali Ciamprone, al quale verrà affiancato il giovane Mangone; in difesa il tandem Raimondo-Savio; sulle corsie esterne Mandile; in attacco capitan Morrone.
Il mercato deve ancora entrare nel vivo e si aspettano le prime mosse della società, la quale ha promesso di rinforzare la rosa con pedine di qualità per poter fare quel salto che consenta di insidiare le posizioni alte della classifica, inoltre confida anche nell’inserire giovani di prospettiva provenienti dal proprio settore giovanile. Ci auguriamo che il futuro sia ottimo come le premesse”.