Gemelli:”Grazie Borgia per un anno speciale”

mercoledì 15th, luglio 2015 / 19:30 Written by
Gemelli:”Grazie Borgia per un anno speciale”

Luigi Gemelli lascia la panchina del Borgia dopo un’ottima stagione che ha portato gli amaranto a disputare i play-off promozione e la finale di Coppa Calabria. Adesso impegni personali lo porteranno lontano dalla panchina per un pò di tempo, e con lui abbiamo fatto una piccola chiacchierata in vista del futuro.

Mister, un anno speciale al Borgia, qual è il rammarico più grande, la semifinale play off o la finale di Coppa Calabria?
E’ stato un anno meraviglioso, al di là di ogni aspettativa. Insieme ai ragazzi abbiamo fatto il massimo considerati gli obiettivi iniziali. Credo che, soprattutto nella finale di Coppa, avremmo meritato di più. 

Come abbiamo detto il campionato è culminato con la sconfitta in semifinale dei play-off. Secondo lei cosa è mancato alla squadra per raggiungere la finale?
Io penso che in una partita così importante come la semifinale, contro il San Calogero, ci è mancata l’esperienza necessaria e soprattutto un po’ di fortuna nei momenti critici della gara. Mi sembra però giusto e corretto dire che il San Calogero ha fatto una gran partita ed ha meritato la vittoria.

Alla fine ha lasciato la squadra, immagino vuole salutare pubblicamente società e tifosi.
Ho lasciato la squadra per motivi personali, i tifosi del Borgia saranno sempre i “miei” tifosi e ne approfitto per salutarli e per incoraggiarli a sostenere sempre la squadra. Sicuramente la tifoseria di Borgia rimane una tra le più importanti della Calabria, ed è una fortuna per la società avere una risorsa del genere.

Adesso si dedicherà alla famiglia, ma in futuro? Ci sarà un suo rientro in panchina?
I miei figli al momento sono la priorità assoluta, ciò non toglie che se nel breve o più avanti, ci sarà una proposta interessante, la valuterò e deciderò!

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes