Real Cerva di mister Sestito corsaro a Botricello, doppietta di Cacia

lunedì 28th, settembre 2015 / 15:20 Written by
Real Cerva di mister Sestito corsaro a Botricello, doppietta di Cacia

CLASSIFICA PRIMA CATEGORIA GIR. B >> Clicca qui

Un grande Real Cerva ne rifila quattro al Real Botro e conquista i primi tre punti stagionali dopo il passo falso di domenica scorsa in casa contro lo Scandale. I ragazzi di mister Elia, invece, non riescono a bissare, tra le mura amiche, il successo di domenica scorsa contro il Sant’Anna. Partita che ha visto i padroni di casa partire a spron battuto e rendersi pericolosi già dai primi minuti. Occasionissima per il Real Botro che usufruisce di un calcio di rigore che Bava però sbaglia. Lo stesso attaccante si fa perdonare l’errore al 18′ quando ben servito porta in vantaggio i suoi. La rete subita scuote gli ospiti che iniziano ad alzare il proprio baricentro e quasi allo scadere pervengono al pareggio con Cacia, bravo a trafiggere Fortese in contropiede. La ripresa inizia con la rete del vantaggio ospite, all’ottavo, sempre con Cacia che con un tocco al volo beffa il portiere di casa con un pregevole pallonetto. Real Botro che non reagisce e Real Cerva che si porta sul 3 a 1 grazie al suo portiere goleador Luca Scerbo che realizza la seconda rete in campionato in due gare su calcio di rigore. Allo scadere arriva la rete di Scorza, che con un gran tiro a pallonetto realizza il 4 a 1 finale in favore degli ospiti.

Tabellino
REAL BOTRO – REAL CERVA 1 – 4
Real Botro: Fortese (29′ st Mercurio), Silipo, G. Maida, Mirarchi (4′ st Falcone), Cursio, Masciari, M. Maida, Borelli, Bava, Ranieri Bevacqua (1′ st Ortolini). A disp. Muraca, Brescia, Mannolo, Scarpino. All. Elia
Real Cerva: L. Scerbo, Talarico, Pullano, Mercurio, Altilia (42′ st Gidari), Scorza, Tomaselli, A. Scerbo, F. Rizzuti (30′ st Costantinescu), Borelli, Cacia (44′ st Fabiano). A disp. Madia, M. Rizzuti, Schipani, Agostino. All. Sestito.
Arbitro: Martino di Soverato
Marcatori: 18′ pt Bava (RB), 43′ pt e 8′ st Cacia (RC), 28′ st L. Scerbo (RC), 43′ st Scorza (RC)