Sersale devastante, è secondo posto

lunedì 12th, ottobre 2015 / 12:00 Written by
Sersale devastante, è secondo posto

CLASSIFICA ECCELLENZA >> Clicca qui

Un Sersale devastante ha la meglio sul Trebisacce al termine di un incontro condotto dall’inizio alla fine. Scozzafava e compagni hanno dimostrato di essere in un buon momento di forma segnando tre reti e andando vicini al gol almeno in un altre tre occasioni. Con la vittoria di ieri i giallorossi di mister Mancini si portano, così, al secondo posto insieme al Sambiase. Fanno ancora più rabbia, quindi, i due punti persi allo scadere domenica scorsa contro il Cutro. La cronaca dell’incontro dice che già al 7′ il Sersale sblocca la gara con Villella che, sugli sviluppi di un angolo, salta più in alto di tutti e di testa fa secco Vitale. Al 23′ il raddoppio con il bomber Caturano, che sfrutta un assist di Vallone e batte il portiere ospite per la seconda volta. La partita è in mano ai padroni di casa che vanno vicini al gol ancora con Caturano mentre il Trebisacce non riesce a sfondare il muro difensivo sersalese ben guidato da Scalise. Nella ripresa la prima vera parata di Piazza su Naglieri. Alla mezz’ora Caturano concede il bis sempre su assist di Vallone, il migliore in campo. Terza rete giallorossa e gara praticamente chiusa. Maio prova a realizzare il gol della bandiera ma Piazza dice no. Quasi allo scadere una bellissima parata di Vitale su Fodaro appena entrato nega il poker ai padroni di casa.

Tabellino
SERSALE – TREBISACCE 3 – 0
Sersale: Piazza, Villella, Fratto, Pugliese, Scalise, Corosiniti, Vallone, Scozzafava (37′ st G. Borelli), Russo, Caturano (32′ st Costa), Caliò (28′ st Fodaro). A disp. Borelli, Mercurio, Simmaco, Pappalardo. All. Mancini
Trebisacce: Vitale, Desario, Pastore (31′ pt Naglieri, 33′ st Belardo), De Simone (18′ st Ferraro), Granata, Vitiritti, Maio, Vignieri, De Lorenzo, Galantucci, Abenante. A disp. Palumbo, Berlingieri, Cosentino, Amerise. All. Pacino
Arbitro: Natilla di Molfetta
Marcatori: 7′ pt Villella, 23′ pt e 31′ st Caturano