A tu per tu con Scerbo:”Sarà un campionato equilibrato”

giovedì 15th, ottobre 2015 / 21:30 Written by
A tu per tu con Scerbo:”Sarà un campionato equilibrato”

di Lorenzo Fazio
Dopo la brillante passata stagione riparte con una vittoria il Marcellinara di mister Rosario Bressi e lo fa alla grande andando a vincere in trasferta all’ultimo secondo sul campo del S. Pietro Apostolo. Tra i protagonisti della vittoria e sicuramente tra i giocatori più rappresentativi c’è Giuseppe Scerbo che, in esclusiva per Catanzaro Dilettanti, ci svela le sue impressioni sulla sua squadra e sul campionato di Seconda Categoria, iniziato domenica scorsa.

Si dice che chi ben comincia è a metà dell’opera. Ottima vittoria esterna alla prima uscita stagionale. Che partita è stata quella di S. Pietro Apostolo? Quali sono le tue impressioni?
Chi ben comincia è a metà dell’opera, è vero, ma c’è ancora molta strada da fare. Siamo solo alla prima di campionato e bisogna stare con i piedi per terra. Il campionato è lungo e le insidie sono dietro l’angolo. Abbiamo vinto solo la prima battaglia di una lunga guerra. Domenica è stata una bellissima partita in un campo reso impraticabile dalle avverse condizioni climatiche. Il S. Pietro si è dimostrato squadra di tutto rispetto con ottime individualità come Sacco e Maruca ma non nascondo che vincere all’ultimo minuto è stata una grandissima gioia.

Dopo un campionato positivo come quello scorso agli ordini del riconfermato mister Bressi, quali sono gli obiettivi stagionali del G.S. Marcellinara?
Lo scorso campionato è stato uno dei campionati più belli mai disputati, con un 3° posto che resterà sempre nella storia della nostra società. Non ci siamo però cullati e a settembre abbiamo archiviato la scorsa stagione iniziando un nuovo capitolo tutto da scrivere. L’obiettivo è quello di migliorare il piazzamento della passata stagione cercando di arrivare il più alto possibile.

Fame, sacrificio e spirito di gruppo da sempre contraddistinguono le squadre costruite dal G.S. Marcellinara. Ci spieghi quali sono i segreti della vostra forza?
Il nostro gruppo va al di là del calcio. Un gruppo che fa dei valori quali il rispetto, l’umiltà, l’amicizia e un po’ di sana “ignoranza” che non guasta mai, la sua forza. Un gruppo che è in gran parte composto da gente nata e cresciuta nel nostro paese e che costituisce le fondamenta della squadra. Abbiamo inoltre avuto la fortuna di integrare ragazzi che vivono nei paesi limitrofi e che si sono integrati perfettamente al resto del gruppo. E poi c’è mister Bressi, che ormai ci guida da due anni, e che considero una grande uomo oltre che un ottimo mister.

Il campionato si prospetta interessante, con molti team che vorranno dire la loro per la vittoria finale. Chi vedi tra le favorite e cosa ti aspetti da questa stagione? 
Prevedo un campionato difficile ed equilibrato con tante squadre organizzate e ben preparate ad una stagione lunga e insidiosa. Su tutte ci metto il Monasterace, che lo scorso anno ha raggiunto i playoff, e il Montepaone, che da fonti certe ha costruito una squadra ambiziosa. Poi c’è l’Albi, storicamente squadra tosta da affrontare, e il Verdoliva, reduce da un gran campionato. Le altre squadre diranno la loro fino alla fine in un campionato che, ripeto, sarà molto equilibrato.

Grazie a Giuseppe Scerbo per questa chiacchierata sul G.S. Marcellinara e il campionato di Seconda Categoria. Buona fortuna per la stagione a te e alla tua società. “Grazie a voi e un saluto alla redazione di Catanzaro Dilettanti e complimenti per il lavoro svolto”.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes