Verdoliva, mister Caracciolo:”Grande vittoria”

giovedì 26th, novembre 2015 / 21:10 Written by
Verdoliva, mister Caracciolo:”Grande vittoria”

di Lorenzo Fazio
Domenico Caracciolo, un passato importante da calciatore con il Montepaone tra Eccellenza e Promozione e con il Pontegrande tra Prima e Seconda Categoria, è senza dubbio il protagonista della settimana tra gli allenatori del campionato di Seconda Categoria girone E. Il suo Verdoliva ha fatto il colpaccio in casa della capolista Polisportiva Montepaone e si è rilanciato definitivamente in classifica. Nessun dubbio da parte degli addetti ai lavori che i ragazzi di Caracciolo siano una compagine di gran rispetto con calciatori che per tanti anni hanno militato in categorie superiori e fatto le fortune di molte compagini catanzaresi. Questa settimana, in esclusiva per la nostra testata, il trainer del Verdoliva ha analizzato il momento dei suoi dopo la splendida vittoria di Montepaone.

Mister una splendida vittoria in quel di Montepaone contro la capolista, reduce da sei vittorie consecutive. Ti aspettavi questo exploit dai tuoi ragazzi e come avevate preparato la partita?
Noi avevamo preparato la partita consapevoli che loro sono una squadra forte e ben attrezzata, reduci infatti da sei vittorie in altrettante gare. Non siamo riusciti ad esprimere il nostro solito gioco con la palla a terra ma ci siamo limitati alle ripartenze. Nel primo tempo siamo andati vicini al goal con due occasioni clamorose ma poi, fortunatamente, abbiamo sfruttato i loro errori e vinto la partita.

Da quanto appreso dagli addetti ai lavori sono arrivati molti complimenti alla tua squadra in quel di Montepaone per essere stati gli unici fino ad ora ad esprimere un buon calcio al cospetto della capolista. Cosa ci dici in merito?
Si, è vero e devo dire che non è la prima volta visto che anche nella trasferta di Amaroni avevamo ricevuto tanti complimenti per il gioco espresso. Per quanto abbiamo costruito nell’arco di tutte le partite di inizio stagione non riuscivamo a segnare. Lo abbiamo fatto sicuramente nella trasferta di Montepaone e ci sono valsi tre importantissimi punti.

Questa vittoria è stata per te una rivincita potremmo dire, visto il tuo eccellente passato da calciatore su quel manto erboso.
No assolutamente, nessuna rivincita. Ma quando sabato sono tornato lì tanti ricordi ed emozioni mi sono passati per la mente. E’ stato bello tornare e vincere proprio qui dove sono nato e cresciuto calcisticamente. Ho vissuto quattro anni bellissimi a Montepaone tra Eccellenza e Promozione vincendo anche un campionato. Dei ricordi bellissimi che porterò sempre nel mio cuore.

Ottimo campionato la scorsa stagione per il Verdoliva, partenza a rilento quest’anno con rilancio in classifica nelle ultime tre partite. Quali sono gli obiettivi della sua squadra?
Il nostro campionato potremmo dire che inizia da oggi con questa grande vittoria. L’obiettivo della società è un campionato tranquillo ma qualora riuscissimo ad arrivare tra le prime cinque e disputare una semifinale playoff non ci tireremo sicuramente indietro. Lotteremo fino alla fine e non molleremo mai. Sono orgoglioso di allenare questo gruppo di ragazzi, veri uomini prima che calciatori.