Juniores, vittoria esterna per la Pol. Lamezia

mercoledì 02nd, dicembre 2015 / 13:05 Written by
Juniores, vittoria esterna per la Pol. Lamezia

Bella vittoria esterna, sul campo della MKE, della Polisportiva Lamezia che a differenza della scorsa partita in cui ha concesso gli ultimi minuti agli avversari ricavandone un pareggio, questa volta è riuscita a portare a casa i tre punti malgrado una partita non perfetta.
La partita inizia con una fase di studio tra le due formazioni. Il primo affondo è della Minieri con l’attaccante Fusca che calcia fuori dal limite. Al 23′ punizione per il Lamezia, si incarica del tiro il solito Chiaravalle, destro calibrato, ma la palla sbatte sotto la traversa. Al 30′ arriva il gol ospite con Cristiano che sugli sviluppi di un calcio d’angolo fa partire un micidiale rasoterra che si insacca in rete. Sette minuti dopo il pareggio dei padroni di casa con Fusca su punizione.
La ripresa comincia ancora con una rete della Minieri e ancora con Fusca che approfitta di un errore difensivo ospite e trafigge i lametini per la seconda volta. La Polisportiva non ci sta e reagisce, al 25′ punizione dalla destra, batte Chiaravalle, tocco di Mastroianni e palla in rete.
Dieci minuti dopo si ribalta la situazione con il Lamezia che si porta in vantaggio. Azione in concitata in area locale e Villella si avventa sul pallone depositandolo in rete. Allo scadere Minieri vicina al gol ancora con Fusca che su punizione trova una bellissima risposta di Cerra che vola sotto l’incrocio.
Il mister del Lamezia Federico, a fine gara quando gli è stato chiesto se era contento dei tre punti malgrado la gara non perfetta dei suoi ha così commentato:”Gara brutta è vero, ma il nostro obiettivo erano i tre punti che alla fine sono arrivati. Non si può giocare sempre bene e poi veniamo da un periodo con la rosa non al completo. Adesso c’è la sosta e speriamo di recuperare qualche infortunato, anche perchè la prossima gara sarà l’ultima dell’andata contro una squadra, la Promosport, difficile e ben organizzata. Prepareremo questa gara delicata in questi quindici giorni, per il momento godiamoci questa vittoria che ci farà lavorare più tranquilli“.