Guardavalle, parla il Ds Bava: “Chiudere 2015 in crescendo”.

venerdì 04th, dicembre 2015 / 10:16 Written by
Guardavalle, parla il Ds Bava: “Chiudere 2015 in crescendo”.

Finalmente domenica è arrivata la prima e convincente vittoria contro una delle squadre più brillanti del campionato. La prestazione contro il Caulonia ci ha rincuorati facendo respirare un’altra aria sia nello spogliatoio che in tutto l’ambiente giallorosso. Serviva assolutamente incamerare i tre punti ed i nostri ragazzi lo hanno fatto meritatamente. Eravamo già al lavoro per rinforzare i reparti, nel mercato di riparazione, ma ottenere risultati positivi con gli stessi uomini con i quali abbiamo iniziato il campionato ha un grosso significato morale che ci inorgoglisce. Intanto nel prossimo turno interno con la Bagnarese speriamo di confermare con la vittoria i progressi che giornata dopo giornata si stanno notando. Nelle ultime gare, esclusa quella con il Locri, eravamo sempre passati in vantaggio ma non siamo riusciti ad amministrarlo. Tornare ogni domenica a casa e raccontare che avevamo giocato bene ma che purtroppo avevamo perso è stato umiliante, specialmente dopo Serra San Bruno dove avevamo dettato i tempi fino ad oltre il 60′. Come ordine e gioco i risultati della cura Riitano/Menniti si erano già visti ma c’è la necessità di fare punti per invertire la rotta, di questo strano campionato, riportando entusiasmo nell’ambiente. Per quanto riguarda il mercato stiamo concludendo l’accordo per il ritorno in giallorosso del fuoriquota Giuseppe Riey e abbiamo in ballo un paio di nomi che andranno a completare il centrocampo e l’attacco anche se il rendimento dei ragazzi e di Paoletto Riitano in particolare sta andando oltre le più rosee aspettative rendendo il capitano insostituibile per la grinta, il sacrificio settimanale e l’attaccamento alla maglia.

Giuseppe Bava
DS FC Guardavalle

In foto il DS Bava, Mister Riitano e il DG Taverniti