La Polisportiva Lamezia cala il tris ai danni della Promosport

venerdì 18th, dicembre 2015 / 13:30 Written by
La Polisportiva Lamezia cala il tris ai danni della Promosport
La Polisportiva Lamezia cala il tris ai danni della Promosport. Sul campo del comunale di Fronti la gara inizia con molta prudenza da ambedue le parti con le formazioni che si controllano senza pungersi più di tanto. La posta in palio è alta con la Polisportiva che, dopo aver vinto il ricorso contro il Taverna, in caso di vittoria si porta sola al secondo posto, dall’altra parte alla Promosport i tre punti servono per rimanere attaccata al treno play-off. Come dicevamo gara equilibrata e maschia per la prima mezz’ora di gioco, al 35′ la prima rete per la Polisportiva.
Cortese (migliore in campo) batte una punizione da metà campo, la palla arriva ad Esposito che dopo un primo tiro ribattuto dal portiere avversario si avventa sulla ribattuta e porta in vantaggio i suoi. Il risultato rimane invariato fino alla fine della prima frazione di gioco. Nella ripresa la Polisportiva ci impiega un quarto d’ora per raddoppiare. Perri riceve un lancio di Arsa e raddoppia con la complicità del portiere ospite. La Promosport di mister Lucchino cerca la rete per riaprire la gara ma una grande parata di Cerra salva il risultato. Al 35′ arriva la terza rete dei ragazzi di mister Federico, il bomber Chiaravalle entra in area e con un destro preciso insacca il suo undicesimo centro stagionale. A fine gara mister Federico commenta la vittoria di questo derby. “Con tutto il rispetto per noi non è un derby, visto che il vero derby è con i cugini del Sambiase. Smorzo subito ogni polemica perchè in campo si è visto chi meritava di vincere e chi ha messo la grinta necessaria per farlo. Le chiacchiere stanno a zero, so che non abbiamo giocato bene ma il campo stretto non ci consente tanto di giocare bene. Ora siamo secondi in solitario ma non dobbiamo cullarci, dietro di noi ci sono squadre organizzate e che giocano bene ma in questo momento ci godiamo il secondo posto e ci prepariamo alla gara con il Soverato”. Discorso che si sposta poi su dove vuole arrivare la Polisportiva Lamezia. “Siamo partiti con l’intenzione di fare bene, abbiamo valutato ogni cosa prima di fare la Juniores, adesso i nostri programmi ci stanno dando ragione, ma non avevamo preventivato il secondo posto a dicembre. Ora ci siamo e tentiamo di tenercelo, sapendo che non è facile”. La prima, il Sambiase è a 5 punti di distacco. “Non facciamo la corsa al Sambiase, è una corazzata ed ha un mister ottimo e molto serio e  preparato, oltre ad essere un amico. Ripeto il Sambiase fa un campionato a parte ed io gli auguro le migliori fortune perchè lo meritano”.