Paletta fa felice il San Pietro Apostolo

martedì 12th, gennaio 2016 / 21:00 Written by
Paletta fa felice il San Pietro Apostolo

RISULTATI E CLASSIFICA SECONDA CATEGORIA GIR. E >> Clicca qui

Bella vittoria di misura del San Pietro Apostolo che in casa batte il forte Monasterace con il risultato di 3 a 2. La partita comincia con i padroni di casa subito in attacco e dopo pochi minuti dal calcio d’inizio, il solito bomber Paletta deposita la palla in rete sfruttando un errore della difesa ospite. Non passano neanche due minuti e Fazio si divora il possibile raddoppio a porta vuota. Gol sbagliato, gol subito, al 10′ il Monasterace perviene al pareggio con Fraietta che sfrutta un assist dalla linea di fondo destra. Sull’onda dell’entusiasmo per la rete appena realizzata gli ospiti realizzano il raddoppio poco dopo con Rogolino che fredda  l’incolpevole De Grazia con un gran tiro da fuori area. Vantaggio ospite e San Pietro incredulo. I biancorossi si riorganizzano ed al 25′ agguantano il pareggio con L. Rotella che lascia partire un bolide di esterno sinistro da fuori area che si insacca all’incrocio dei pali. Un gol da applausi a scena aperta! Sul finire della prima frazione ospiti che su calcio di punizione sospetto colpiscono la traversa.

La ripresa è meno vibrante del primo tempo, le formazioni si coprono e cercano di ripartire in contropiede. Per i locali qualche azione ben combinata che porta Paletta vicino alla rete, per gli ospiti un paio di calci d’angolo pericolosi ma nulla più. A gara in corso fanno il loro esordio con il San Pietro i due nuovi acquisti Tomaino e Mazza. Proprio quest’ultimo sarà decisivo per la vittoria dei biancorossi. Al 40′ infatti, quando la partita sembrava doversi concludere in parità, il neo entrato batte un calcio di punizione dal limite destro dell’area e pennella un assist al bacio per il solito implacabile Paletta. Il bomber del San Pietro stacca di testa e sigla la sua personale doppietta regalando i tre punti alla sua squadra. Con queste due reti Paletta si porta a quota dieci reti in campionato. Dopo la rete proteste da parte degli ospiti verso il direttore di gara, che viene accerchiato, e dopo essersi divincolato si chiude negli spogliatoi minacciando di chiudere la partita anzitempo. Dopo alcune rassicurazioni rientra in campo riprendendo la partita e fischiando la fine dopo i cinque minuti che dovevano disputarsi.