Us Cerva, manca solo la matematica!

lunedì 29th, febbraio 2016 / 14:00 Written by
Us Cerva, manca solo la matematica!

saccoLa quinta giornata di ritorno vede ancora una volta protagonista il Cerva di Mister Strignile che, dopo aver osservato il previsto turno di riposo, si riprende i tre punti persi dalle dirette inseguitrici Bussolavis sconfitta 1-0 dal Davoli e Audax sconfitta per 5-3 dal Vena che si porta al terzo posto con 26 punti. Al Cerva ormai manca solo matematica per mettere il sigillo a questo campionato, infatti può vantare ben nove punti di vantaggio sulla stessa Bussolavis che ancora dovrà osservare il turno di riposo e che comunque dovrà affrontare proprio il Cerva domenica prossima a Girifalco provando ad interrompere la serie positiva di dodici vittorie consecutive. Durante questo campionato la compagine silana ha dimostrato di essere una squadra compatta che può contare oltre che sul solito Bizzantini, capocannoniere del campionato con ben 15 reti, anche tanti altri calciatori tre cui giovani come under Griffo, l’infortunato Borelli e altri di esperienza come Rizzo, Raimondi, Gentile, MonopoliSchipani e Barletta che nei momenti di difficoltà sanno mettere sempre lo zampino. Contro il W.S. Catanzaro, il Cerva ha sofferto non poco, complice il forte vento ma anche la squadra catanzarese ben messa in campo anche se alla fine a risolvere la partita ci ha pensato Barletta il quale, a metà del primo tempo, ha piazzato il colpo vincente che ha permesso al Cerva di continuare la propria serie positiva. Ma chi nel finale ha dato la vera svolta alla partita è stato il portiere Luca Sacco, uno dei veterani della squadra, il quale sull’1 a 0 per il Cerva ha parato il terzo calcio di rigore del campionato ma questa non è una novità per il portierone nero verde che anche negli scorsi campionati si è sempre dimostrato uno specialista di questo fondamentale, un vero e proprio incubo per gli attaccanti avversari.

Ufficio stampa US Cerva