Sogno realizzato, Atletico Maida ai playoff

martedì 19th, aprile 2016 / 20:00 Written by
Sogno realizzato, Atletico Maida ai playoff

Ufficio Stampa Atletico Maida
Il sogno continua…questa la frase lanciata dalla società ad inizio stagione per la campagna abbonamenti, quel sogno si è avverato dopo una stagione strepitosa. L’Atletico Maida conquista i playoff con una giornata di anticipo e la quarta posizione potrà solo migliorarsi dopo la prossima giornata dove gli uomini di mister Barone saranno impegnati in quel di San Gregorio.

Domenica, davanti ad oltre 400 spettatori l’Atletico Maida conquista lo storico traguardo battendo i “cugini” del Fronti per 1 a 0 grazie alla prodezza del sempre verde Davide Muraca, che da quasi 30 metri inventa il gol vittoria. Si tratta anche del nono risultato utile consecutivo, frutto di sei vittorie e tre pareggi.  Il Fronti, da parte sua, venuto a Maida in cerca di punti per la vittoria finale del campionato ha tenuto bene il centrocampo ma è mancato assolutamente negli ultimi metri, infatti Lucia nei 97 minuti totali di partita ha dovuto compiere una sola parata su Palmieri. Il Maida oltre al gol nella seconda frazione ha “divorato” il raddoppio con Ianni che ben servito da Martino strozza troppo la palla che finisce a pochi centimetri dal palo lontano difeso da Raso. Partita tesa ma correttissima, squadre che si temono ma si rispettano per tutto l’arco della gara, cornice di pubblico di altre categorie, arbitraggio più che sufficiente, unica nota stonata l’infortunio a Tarzia (salutato con uno striscione di ringraziamento dal pubblico, probabile sua ultima stagione) subito dopo soli 20 minuti dall’inizio della partita. Nel primo tempo le due squadre giocano molto a centrocampo e solo  l’invenzione di Muraca riesce a sbloccare la partita intorno alla mezz’ora abbondante, e Lucia conserva su Palmieri. Mister Barone inserisce Ianni per l’infortunato Tarzia e ridisegna la squadra che sembra comunque non subire più di tanto le azioni della vicecapolista Fronti. Nella ripresa ci si aspetta l’arrembaggio del Fronti ma la vera palla gol arriva sui piedi di Ianni , che come descritto precedentemente manda di pochissimo a lato. Al 20esimo episodio importante, doppio giallo rifilato a Ianni, Maida in 10 e Fronti che ci crede, ma non riesce mai a centrare la porta, solo un colpo di testa di Palmieri da segnalare che si spegne alto oltre la traversa. Il Maida tiene bene il campo nonostante l’inferiorità numerica, si lotta su ogni pallone e dopo 4 minuti di recupero è l’apoteosi con l’applauso finale dei tifosi alla squadra e caroselli per le vie del paese. Con questa vittoria l’Atletico Maida del presidente Luciano Paone sale a 48 punti, certo ormai minimo della quarta piazza finale a meno 1 del Fronti stesso scivolato al terzo posto e a meno 3 dalla Rombiolese seconda in classifica . La società intende ringraziare i tifosi sempre vicini alle sorti della squadra, i numerosi sponsor e ovviamente mister e giocatori veri protagonisti dell’impresa e intende condividere questa gioia con l’intera comunità maidese.

Tabellino
Atletico Maida:
Lucia 6,5, Michienzi 6,5, Saladini 6,5, Tarzia sv (21′ Ianni 6), Romagnuolo 7, Bilotta 7, Caruso A 6,5, Martino 6,5, Martinez 6,5, Muraca 7, Caruso S 6,5.  A disp. Michienzi T, Pingitore, Paone, Bartucca, Ceniviva. All. Barone 7.
Fronti: Raso 6, Leopoldo 6, Morelli 6 (55′ Vaccaro 6), Carchedi 6, Russo 6, Miletta 6, Buccinnà 6,5, Lucchino 6, Iudicelli 6,5, Palmieri 6, Di Cello 6. All. Cabiddu 6.
Marcatore: 37′ Muraca (M)
Note:
espulso Ianni (M) per doppia ammonizione al 71′, spettatori 450 circa

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes