Il Grotteria resta in Prima Categoria, dopo 120′ minuti è festa

lunedì 02nd, maggio 2016 / 19:15 Written by
Il Grotteria resta in Prima Categoria, dopo 120′ minuti è festa
grotteriaAl Grotteria bastava il pari in virtù della miglior posizione di classifica e così è stato, 1-1 il finale che sancisce la permanenza in Prima Categoria della squadra ionica del presidente Fazzari e di mister Scigliano. Partita giocata da entrambe le squadre prevalentemente a battagliare a metà campo con i padroni di casa che si portano in vantaggio dopo cinque minuti con la rete del solito Manè che batte il portiere del San Gaetano Catanoso. I padroni di casa potrebbero raddoppiare ma un po’ di sfortuna ed imprecisione negano la gioia del gol a Spadola e compagni. Gli ospiti, comunque, ci provano con qualche calco piazzato sventato dalla retroguardia ionica sempre attenta. Al ventesimo la rete del pari con Celibato che mette dentro dando speranza ai suoi. La partita si trascina senza clamorose occasioni da rete e si protrae fino ai supplementari quando Galluzzo a due minuti dal termine (118′) avrebbe l’occasione di chiudere i conti per il Grotteria ma sbaglia il calcio di rigore concesso. Alla fine è comunque festa per i biancoverdi che possono festeggiare la permanenza in categoria al termine dei centoventi minuti. Abbiamo sentito per l’occasione l’estremo difensore Attilio Spadola che, visibilmente soddisfatto per l’obiettivo centrato, ci ha rilasciato una breve dichiarazione sulle altre squadre “amiche” dell’Hinterland: Alla fine vorrei fare i complimenti al Roccella per la salvezza ottenuta, alla Gioiese per il triplete, al San Calogero per la promozione in prima ed al Tropea per quella in Seconda, al buon campionato del Nicotera e spero di festeggiare nuovamente domenica con la vittoria dei play off da parte del Monasterace. Ringrazio e faccio i complimenti a tutto il Grotteria Calcio, società, giocatori, al  mister Scigliano ed al presidente Fazzari.”