L’Atletico Maida perde ai rigori, stagione pazzesca dei giallorossi

lunedì 16th, maggio 2016 / 20:00 Written by
L’Atletico Maida perde ai rigori, stagione pazzesca dei giallorossi

Nello spareggio di Cittanova tra le vincenti play off dei gironi C e D della Prima Categoria, l’Atletico Maida del presidente Paone esce sconfitto solamente dopo la lotteria dei calci di rigore che premiano i reggini della Pro Pellaro che vanno avanti guadagnando la possibilità di giocarsi lo spareggio decisivo contro i cosentini dell’Olympic Acri vincitori dello spareggio tra le squadre che hanno passato il turno nei gironi A e B. Venendo alla gara i reggini passano in vantaggio dopo sei minuti con Ficara che, dopo aver chiuso un triangolo al limite dell’area, batte Lucia con un bel diagonale. Alla mezzora il pari dei catanzaresi di mister Barone con Martinez che insacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. La partita resta godibile ma i sussulti sono pochi e si va dunque ai calci di rigore dopo centoventi minuti di battaglia. Muraca, S. Caruso e Romagnuolo sbagliano, Antonio Caruso e Martino segnano per l’Atletico Maida mentre i reggini dimostrano più lucidità sbagliando solo con Ficara e ringraziano un Nicolò in stato di grazia che ne respinge due regalando il passaggio del turno ai suoi.
Senza dubbio una stagione più che positiva per i giallorossi che hanno fatto vedere buonissime prestazioni e possono essere soddisfatti per quanto dimostrato. Certamente un pizzico di rammarico per essere arrivati ad un soffio da una grande impresa potrebbe esserci ma per quello che abbiamo visto la società, con il DS Zaccone in testa, può solamente migliorare nel futuro prossimo vista la splendida esperienza maturata in questa stagione. Tante le note positive, da una società che ha programmato alla perfezione la stagione, ad una squadra che ha dato tutto in campo raccogliendone i frutti, fino ad arrivare ad un allenatore di grande saggezza e spessore che ha guidato come meglio non si poteva la rosa a disposizione. Ripartire da qui sarà sicuramente più semplice, il campo ha dimostrato che l’Atletico Maida è un’assoluta protagonista del calcio dilettantistico calabrese.