TDR 2016, Veneto campione nella categoria allievi

sabato 04th, giugno 2016 / 17:08 Written by
TDR 2016, Veneto campione nella categoria allievi

Il Veneto sale sul tetto d’Italia. Nella finale disputata questa mattina presso il CTF di Catanzaro, la formazione allievi di Daniel mette le mani sul trofeo battendo per 2-0 il Lazio e riporta a casa il titolo che mancava dal 2007. Mettono la firma sulla partita ancora una volta Catel e Barbon, gli stessi che ieri hanno eliminato gli ex campioni della Lombardia. Lacrime amare in casa Lazio che deve ingoiare la seconda finale persa in questo torneo giocato ad ogni modo alla grande mettendo in mostra alcuni talenti dal futuro assicurato. Il raddoppio della selezione in maglia bianca ha tagliato le gambe alla formazione azzurra sfortunata anche su un’azione sventata dal portiere veneto Borghetto e dal salvataggio sulla linea di porta di Fiore sulla ribattuta.
Il Veneto allievi conclude nel migliore dei modi la sua avventura nella 55^ edizione del torneo dopo aver rischiato l’eliminazione al primo turno, da lì in avanti la squadra si è invece ritrovata esplodendo tutte le proprie potenzialità contro avversari di assoluto valore.
C’è grande gioia per questa vittoria, ci eravamo preparati bene a questo torneo e anche grazie ad un pizzico di fortuna siamo riusciti ad alzare il trofeo – le parole del tecnico dei veneti DanielQuando è il tuo anno devi sfruttare le occasioni e i ragazzi sono stati bravissimi a farlo. Un ringraziamento al CR Calabria per averci ospitato in questa terra meravigliosa che ho potuto conoscere, sicuramente tornerò con la mia famiglia”.
Nonostante la sconfitta l’allenatore del Lazio Macidonio ha dimostrato grande fair play: “Abbiamo fatto cinque partite stupende prima di questa, con 13 gol fatti e 2 subiti. Oggi purtroppo abbiamo approcciato male l’incontro, forse la sconfitta dei nostri giovanissimi ha influito sul morale dei miei ragazzi. Diamo comunque merito al Veneto che ha disputato una grande partita. E’ stata una bella esperienza, da calabrese sono orgoglioso di aver potuto parteciparvi”.
A premiare i nuovi campioni è stato il presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi che ha consegnato il trofeo nelle mani del capitano Borghetto. Il presidente LND Antonio Cosentino ha invece dato la coppa per i secondi classificati all’altro capitano Mastrantonio.
Ultimo riconoscimento per la squadra più giovane di categoria alla Calabria, premia il calciatore Pansera il segretario generale LND Massimo Ciaccolini.

Ufficio stampa CR Calabria 

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes