WS Catanzaro Femminile, intervista a Vittoria Markevic

sabato 04th, giugno 2016 / 14:46 Written by
WS Catanzaro Femminile, intervista a Vittoria Markevic

Vittoria Markevic, di professione calciatrice. Viso dolce ma tanta grinta in campo abbinata a tanta corsa, un terzino destro di gran classe che gioca, e bene, nella WS Catanzaro. Classe 1993, con un passato nel campionato di serie A bielorusso (suo paese d’origine) con squadre di livello nazionale, una su tutte la Niva Bielcard. Quest’anno un ottimo campionato con la squadra catanzarese e adesso sono arrivate le prime chiamate dalla Serie A italiana, ma lei, giura, non si è montata la testa.

Al momento cerco solo di far bene e cerco di collezionare più presenze possibili. Poi si vedrà, vedrò quale può essere l’offerta giusta, anche perchè il campionato italiano è molto diverso da quello bielorusso“. Queste le sue prime parole al nostro giornale. Dopo un brutto infortunio al ginocchio adesso la Markevic è pronta a ripartire. “Prontissima. E per questo non smetterò mai di ringraziare il mister Rocco Iozzo. Grazie a lui sono riuscita a recuperare in fretta, mi sento meglio di prima e sono migliorata molto anche sotto l’aspetto tecnico“. Ora il probabile salto con tante aspettative. “Voglio solo far bene. Cercare di vincere qualcosa sarebbe bello ed è una cosa che mi auguro. Altrimenti lavorerò per cercare di vincere al più presto uno scudetto“.

Una ragazza con le idee molto chiare, con un grande carattere ed un talento innato in mezzo al campo. Le facciamo un grosso in bocca a lupo per la prossima stagione.