Stalettì, il nuovo tecnico è Andrea Parentela

martedì 07th, giugno 2016 / 20:03 Written by
Stalettì, il nuovo tecnico è Andrea Parentela
firma mister Parentela

firma mister Parentela

A sedere sulla panchina del CSI STALETTI’ per la stagione calcistica 2016/2017 sarà ANDREA PARENTELA. La decisione di affidare la squadra nelle mani del tecnico catanzarese è stata presa all’unanimità e con entusiasmo dalla Società coordinata dal Piccolo Missionario della SS. Trinità Frate Franco Lio, presidente del club che per il terzo anno consecutivo milita in Prima Categoria, che ha intravisto in lui le giuste qualità per fare bene: esperienza e passione.
Da circa dieci anni, infatti, Mister Parentela allena i vari settori giovanili dimostrando di avere il giusto carisma per farsi “seguire” dai suoi ragazzi. Vanta una lunga carriera calcistica vissuta tra la SERIE C (l’attuale Lega Pro), la SERIE D e l’ECCELLENZA. Ha giocato con:
Vigor Lamezia, Alessandria, Castel Di Sangro, Umbertide, Bellaria, Poggibonsi, Città di Castello, V. Maroso, Spoleto, Colligiana, Scalea, Campobello, Paolana, Notaresco, Diana Nemi, Nibionno, Pro Catanzaro, Isola Capo Rizzuto, Cutro, Davoli).
Per l’attaccante catanzarese classe ’80, l’ultima esperienza è stata quella nella scorsa stagione con la Pietralunghese (Promozione Umbra) dove è arrivato da giocatore per poi ricoprire il ruolo di allenatore in seconda della prima squadra oltre che della Scuola calcio e della formazione Juniores. Nel Cutro nella stagione 2013/2014 ha affiancato il tecnico Franco Cittadino (oggi allenatore in seconda della Nazionale Under 17 LND) ottenendo la promozione in Eccellenza.
A completare il suo ricco curriculum ci sono i buoni risultati ottenuti nel panorama del Beach Soccer, disciplina a cui si è appassionato e che pratica da più di dieci anni. Per due stagioni ha vestito la maglia del Soverato Beach Soccer nel campionato Super Eight con la fascia di capitano, poi ha militato sempre nelle fila del BS Catanzaro. Qui ha preso la conduzione tecnica della prima squadra nello scorso campionato dando continuità del suo ruolo anche quest’anno. Da due stagioni consecutive è anche tecnico della BS Academy e della juniores. Dopo l’annata in Umbria prendere le redini del CSI Stalettì significa per Parentela un vero e proprio ritorno a casa, anche molto desiderato per un “nomade del calcio” come lui. Sull’incarico ha dichiarato di non averci pensato molto prima di accettare. A convincerlo è stato il progetto di una società giovane, nata nel 2012, e che porta avanti i messaggi del calcio sano. Sul suo prossimo lavoro si prefigge di essere un “allenatore leale in modo da diventare un esempio per i suoi ragazzi”.
Sui moduli tecnici che predilige preferisce non soffermarsi, forse perché secondari rispetto all’aspetto umano che un bravo allenatore deve essere capace di mettere in gioco.

La Società USD CSI STALETTI’ si prepara al nuovo anno calcistico con grande consapevolezza, scrupolosa responsabilità e tanto entusiasmo. Per il quinto anno consecutivo, sarà a servizio della gioia di quanti sceglieranno di indossare con orgoglio i colori sociali della Società e per coloro i quali seguiranno con calore e affetto sincero le avventure calcistiche che Mister Andrea Parentela costruirà con i Calciatori. A Mister Parentela, che per vent’anni è stato Attaccante apprezzato e uomo leale molto stimato in giro per l’Italia, va la gratitudine della Società per aver entusiasticamente e velocemente accettato il nostro progetto educativo/sportivo. Con l’arrivo del giovane Tecnico Andrea Parentela, la Società, che non ha mai smesso di credere nella bontà del calcio come fattore di crescita umana e sociale, sa di poter contare sul suo generoso e qualificato impegno. Di Mister Parentela e’ piaciuto subito il suo proporsi a servizio della “LEALTA’ ” come base di qualsiasi altro discorso sportivo. Qualsiasi sportivo, infatti, è stimabile e riconoscibile nel suo ruolo in campo, proprio a partire dalla lealtà e dalla responsabilità verso se stesso, verso la Squadra e verso la Società. A Mister Parentela, attualmente impegnato a Catania per la Coppa Italia di BIG SOCCER con l’unica squadra di Catanzaro (che sta facendosi valere in campo con determinazione) va la gratitudine e la stima della famiglia sportiva usd csi staletti con l’augurio di regalarci reciprocamente una bella e significativa stagione sportiva. FORZA ANDREA PARENTELA, FORZA CSI STALETTI’

Ufficio stampa CSI Stalettì 

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes