Criteri e domande di ripescaggio stagione 2016/2017

giovedì 09th, giugno 2016 / 15:21 Written by
Criteri e domande di ripescaggio stagione 2016/2017

Potranno produrre domanda di ammissione per completamento organici ai campionati superiori le Società che nella stagione sportiva 2016/2017 parteciperanno nella categoria immediatamente inferiore al Campionato per il quale si richiede l’ammissione e la cui posizione di classifica 2015/2016 rientri nei limiti previsti dal prospetto che segue. Per ogni Campionato le domande di ammissione dovranno pervenire, corredate dalla prescritta tassa e della dichiarazione di disponibilità di un campo di gioco, a mezzo raccomandata, Corriere, Telefax o Posta Elettronica, a condizione che sia garantita e provabile la ricezione delle stesse, entro il termine sotto specificato:
le domande di ammissione ai Campionati di Eccellenza e Promozione s.s. 2016/2017, entro il termine di MERCOLEDI’ 13 LUGLIO 2016;
le domande di ammissione al Campionato di 1^ Categoria s.s. 2016/2017, entro il termine di MERCOLEDI’ 20 LUGLIO 2016; l
e domande di ammissione al Campionato di 2^ Categoria s.s. 2016/2017, entro il termine di LUNEDI’ 5 SETTEMBRE 2016.

La domanda di ammissione al Campionato di ECCELLENZA s.s. 2016/2017 potrà essere avanzata dalle Società:
a. partecipanti ai Play-Off del Campionato di Promozione;
b. retrocesse dopo la disputa dei Play-Out del Campionato di Eccellenza.
Le domande avanzate dalle predette società, qualora si rendano posti disponibili, saranno accolte (salvo che non rientrino in nessuno dei casi che costituisce “motivi di esclusione dal concorso”) nel rispetto delle priorità di seguito specificate:
1° prima squadra Capoluogo di Regione;
2° prima squadra Capoluogo di Provincia;
3° vincente lo spareggio tra le vincenti i Play-Off dei Gironi A e B del Campionato di Promozione, se disputato;
4° perdente lo spareggio tra le vincenti i Play-Off dei Gironi A e B del Campionato di Promozione, se disputato;
5° vincente i Play-Off del proprio Girone del Campionato di Promozione;
6° partecipante ai Play-Off del Campionato di Promozione e retrocesse dopo la disputa dei Play-Out dal Campionato di Eccellenza (le società retrocesse a seguito del distacco dei 10 punti dalla diretta concorrente – cfr Criteri Play-Out C.U. 108 – che vengono considerate perdenti i Play-Out). Resta inteso che qualora due o più società dovessero trovarsi nelle medesime condizioni (cioè facenti parti dello stesso punto) ed i posti disponibili sono in numero inferiore, le stesse società partecipano tra loro al concorso nel rispetto delle modalità previste per la “formazione della graduatoria” successivamente specificate.

La domanda di ammissione al Campionato di PROMOZIONE s.s. 2016/2017 potrà essere avanzata dalle Società:
a. partecipanti ai Play-Off del Campionato di Prima Categoria;
b. retrocesse dopo la disputa dei Play-Out del Campionato di Promozione.
Le domande avanzate dalle predette società, qualora si rendano posti disponibili, saranno accolte (salvo che non rientrino in nessuno dei casi che costituisce “motivi di esclusione dal concorso”) nel rispetto delle priorità di seguito specificate:
1° prima squadra Capoluogo di Regione;
2° prima squadra Capoluogo di Provincia;
3° vincente lo spareggio tra le vincenti i Play-Off dei Gironi A-B e C-D del Campionato di Prima Categoria, se disputato;
4° perdente lo spareggio tra le vincenti i Play-Off dei Gironi A-B e C-D del Campionato di Prima Categoria, se disputato;
5° vincente i Play-Off del proprio Girone del Campionato di Prima Categoria;
6° partecipante ai Play-Off del Campionato di Prima Categoria e retrocesse dopo la disputa dei Play-Out dal Campionato di Promozione (le società retrocesse a seguito del distacco dei 10 punti dalla diretta concorrente – cfr Criteri Play-Out C.U. 108- che vengono considerate perdenti i Play-Out).
Resta inteso che qualora due o più società dovessero trovarsi nelle medesime condizioni (cioè facenti parti dello stesso punto) ed i posti disponibili sono in numero inferiore, le stesse società partecipano tra loro al concorso nel rispetto delle modalità previste per la “formazione della graduatoria” successivamente specificate.

La domanda di ammissione al Campionato di 1^ CATEGORIA s.s. 2016/2017 potrà essere avanzata dalle Società:
a. partecipanti ai Play-Off del Campionato di 2.a Categoria;
b. retrocesse dopo la disputa dei Play-Out del Campionato di 1.a Categoria.
Le domande avanzate dalle predette società, qualora si rendano posti disponibili, saranno accolte (salvo che non rientrino in nessuno dei casi che costituisce “motivi di esclusione dal concorso”) nel rispetto delle priorità di seguito specificate:
1° prima squadra Capoluogo di Regione;
2° prima squadra Capoluogo di Provincia;
3° vincente i Play-Off del proprio Girone del Campionato di Seconda Categoria;
4° partecipante ai Play-Off del Campionato di Seconda Categoria e retrocesse dopo la disputa dei Play-Out dal Campionato di Prima Categoria (le società retrocesse a seguito del distacco dei 10 punti dalla diretta concorrente – cfr Criteri Play-Out C.U. 108 – che vengono considerate perdenti i Play-Out).
Resta inteso che qualora due o più società dovessero trovarsi nelle medesime condizioni (cioè facenti parti dello stesso punto) ed i posti disponibili sono in numero inferiore, le stesse società partecipano tra loro al concorso nel rispetto delle modalità previste per la “formazione della graduatoria” successivamente specificate.

La domanda di ammissione al Campionato di 2^ CATEGORIA s.s. 2016/2017 potrà essere avanzata dalle Società:
a. partecipanti ai Play-Off del Campionato di 3.a Categoria;
b. retrocesse dopo la disputa dei Play-Out del Campionato di 2.a Categoria.
Le domande avanzate dalle predette società, qualora si rendano posti disponibili, saranno accolte (salvo che non rientrino in nessuno dei casi che costituisce “motivi di esclusione dal concorso”) nel rispetto delle priorità di seguito specificate:
1° prima squadra Capoluogo di Regione;
2° prima squadra Capoluogo di Provincia;
3° partecipanti ai Play-Off del Campionato di 3.a Categoria e retrocesse dopo la disputa dei Play-Out del Campionato di 2.a Categoria (le società retrocesse a seguito del distacco dei 10 punti dalla diretta concorrente – cfr Criteri Play-Out C.U. 108 – che vengono considerate perdenti i Play-Out).
Resta inteso che qualora due o più società dovessero trovarsi nelle medesime condizioni (cioè facenti parti dello stesso punto) ed i posti disponibili sono in numero inferiore, le stesse società partecipano tra loro al concorso nel rispetto delle modalità previste per la “formazione della graduatoria” successivamente specificate.

ESCLUSIONE DAL CONCORSO
Non verranno prese in considerazione e, pertanto, non concorreranno alla formazione della rispettiva graduatoria:
1. le domande presentate da Società già ammesse ad un Campionato superiore nelle ultime tre stagioni sportive 2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016 (con esclusione delle società perdenti lo spareggio tra le vincenti i Play-Off dei Gironi A e B del Campionato di Promozione, se disputato (cfr punto 1 comma 4 presente bando); perdenti lo spareggio tra le vincenti i PlayOff dei Gironi A-B e C-D del Campionato di Prima Categoria, se disputato (cfr punto 2 comma 4 presente bando).
2. le domande avanzate da società ultime classificate e/o retrocesse direttamente senza la disputa dei Play Out alla fine del Campionato della stagione sportiva 2015/2016, salvo quanto stabilito nei precedenti punti specificati;
3. le domande delle Società sanzionate per illecito sportivo nelle ultime due stagioni sportive (2014/2015 – 2015/2016);
4. le domande prive della tassa totale di versamento dovuto per l’iscrizione al Campionato per il quale si richiede l’ammissione, tenuto conto anche dell’eventuale credito/debito maturato a chiusura della stagione sportiva 2015/2016;
5. le domande prive della firma del legale rappresentante; 6. le domande avanzate da società che non hanno maturato tre anni di Affiliazione alla F.I.G.C. (2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016);
Inoltre, le domande di ammissione per completamento organici, dovranno essere corredate:
a. da tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione al campionato competente:
– procedura on-line;
– certificato di libera ed incondizionata disponibilità di un campo di gioco regolamentare per la categoria, valido per l’intera stagione sportiva, rilasciato dall’ente proprietario o gestore del campo medesimo;

FORMAZIONE GRADUATORIA
Concorrono alla formazione della graduatoria i punti appresso specificati:
1. posizione in classifica ottenuta dalla Società nelle ultime tre stagioni sportive (2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016);
2. posizione nella graduatoria del premio disciplina nelle ultime tre stagioni (2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016);
3. partecipazione alle ultime tre Assemblee del Comitato Regionale Calabria tenutesi il: 23.11.2012 – 14.07.2014 e 27.10.2014.
4. partecipazione alle riunioni di categoria nella stagione sportiva 2015/2016, se effettuate;
5. dimensioni e qualità dell’attività giovanile praticata dalla Società nelle ultime due stagioni sportive (2014/2015 – 2015/2016), relativa al Campionato Juniores Regionale, indetto dalla L.N.D.; ai Campionati di Allievi e Giovanissimi Regionali; ai Campionati Allievi e Giovanissimi Provinciali e Locali nonché Allievi e Giovanissimi di Calcio a 5 indetti dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica;
6. partecipazione ad attività del Settore Giovanile e Scolastico (Pulcini ed Esordienti e/o Pulcini ed Esordienti di Calcio a Cinque) nelle ultime due stagioni sportive (2014/2015 – 2015/2016);
7. partecipazione alla Coppa Italia nelle ultime due stagioni sportive (2014/2015 – 2015/2016);
8. partecipazione alla Coppa Calabria nelle ultime due stagioni sportive (2014/2015 – 2015/2016);
9. anzianità Federale superiore a 10 anni di ininterrotta affiliazione alla F.I.G.C.;
10. disponibilità impianto sportivo in erba naturale e/o sintetica (l’impianto sportivo deve essere ubicato nel comune in cui la società ha la propria sede sociale e dovrà svolgere tutta l’attività ufficiale cfr art. 19 delle N.O.I.F);
11. partecipazione con una propria squadra al Campionato Regionale di Calcio a Cinque (Serie C1 o C2) nella stagione sportiva 2015/2016;
12. partecipazione con una propria squadra al Campionato Provinciale di Calcio a Cinque (Serie D) nella stagione sportiva 2015/2016;
13. partecipazione con una propria squadra al Campionato Regionale di Calcio a Cinque Femminile nella stagione sportiva 2015/2016;
14. partecipazione con una propria squadra al Campionato Regionale di Calcio Femminile (Serie C) nella stagione sportiva 2015/2016.
15. partecipazione di un proprio tesserato al “Corso per Dirigenti di I° Livello” organizzato nella stagione sportiva 2013/2014 dal Comitato Regionale Calabria della L.N.D.
16. partecipazione di un proprio tesserato al “Corso per Dirigenti di II° Livello” organizzato nella stagione sportiva 2013/2014 dal Comitato Regionale Calabria della L.N.D.
17. partecipazione di un proprio tesserato al “Corso per Collaboratore della Gestione Sportiva (A.DI.SE.) ” organizzato nelle stagioni sportive 2012/2013 e 2014/2015 dal Comitato Regionale Calabria della L.N.D. Nella valutazione delle domande il Comitato potrà tenere presente le eventuali esigenze relative alla composizione dei gironi, con facoltà di attribuire una maggiorazione al punteggio totale della Società fino ad un massimo di 20 (venti) punti. In relazione ai criteri di cui sopra ed ai punteggi attribuiti secondo la seguente tabella, il Comitato redigerà la relativa graduatoria in base alla quale sarà determinata l’ammissione della Società. La graduatoria sarà resa nota con apposito Comunicato Ufficiale.

TABELLA RELATIVA AI CRITERI DI VALUTAZIONE
1. Posizione di classifica per ogni stagione sportiva (2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016)
Vincente Campionato 18 punti
Classificata al 2° posto 10 punti
Classificata al 3° posto 9 punti
Classificata al 4° posto 8 punti
Classificata al 5° posto 7 punti
Classificata al 6° posto 6 punti
Classificata al 7° posto 5 punti
Classificata all’8° posto 4 punti
Classificata dopo l’8° posto 0 punti

il punteggio di cui sopra sarà incrementato:
di 12 punti per società vincenti i Play-Off nella s.s. 2015/2016 del proprio girone;
di 7 punti per società che hanno perso la finale Play-Off nella s.s. 2015/2016 del proprio girone;
di 4 punti per Società che hanno perso la gara di qualificazione dei Play-Off nella s.s. 2015/2016 del proprio girone;
di 6 punti per Società appartenenti al Settore Professionisti;
di 5 punti per Società appartenenti alla Divisione Interregionale;
di 4 punti per Società appartenenti al Campionato di Eccellenza;
di 3 punti per Società appartenenti al Campionato di Promozione;
di 2 punti per Società appartenenti al Campionato di 1.a Categoria;
di 1 punto per Società appartenenti al Campionato di 2.a Categoria.

2. Premio Disciplina per ogni stagione sportiva (2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016)
Vincente targa disciplina 15 punti
Classificata al 2° posto 10 punti
Classificata al 3° posto 8 punti
Classificata al 4° posto 6 punti
Classificata al 5° posto 4 punti
Classificata al 6° posto 2 punti
Classificata dopo il 6° posto 0 punti Fuori classificata per avere superato 100 punti di penalizzazione – 15 punti

il punteggio di cui sopra sarà incrementato:
di 6 punti per Società appartenenti al Settore Professionisti;
di 5 punti per Società appartenenti alla Divisione Interregionale;
di 4 punti per Società appartenenti al Campionato di Eccellenza;
di 3 punti per Società appartenenti al Campionato di Promozione;
di 2 punti per Società appartenenti al Campionato di 1.a Categoria;
di 1 punto per Società appartenenti al Campionato di 2.a Categoria.

3. Partecipazione alle Assemblee tenutesi il: 23.11.2012 – 14.07.2014 e 27.10.2014
♦ Partecipazione alle 3 Assemblee 18 punti
♦ Partecipazione a 2 Assemblee 10 punti
♦ Partecipazione a 1 Assemblea 5 punti
♦ Assenza alle 3 Assemblee -15 punti

4. Partecipazione alle riunioni di categoria 2015/2016 3 punti

5. Dimensione e qualità dell’attività giovanile prevista dai requisiti per l’ammissione al concorso (stagione sportiva 2014/2015 – 2015/2016)
♦ Partecipazione Campionato Juniores Regionale 6 punti
♦ Partecipazione Campionato Allievi Regionali del S.G.S. 4 punti
♦ Partecipazione Campionato Giovanissimi Regionali del S.G.S. 4 punti
♦ Partecipazione Campionato Allievi Prov.li o Locali del S.G.S. 2 punti
♦ Partecipazione Campionato Giovanissimi Prov.li o Locali S.G.S. 2 punti
♦ Partecipazione Campionato Allievi e/o Giovanissimi di Calcio a 5 Prov.li o Locali S.G.S. 2 punti

6. Dimensione e qualità dell’attività giovanile prevista dai requisiti per l’ammissione al Concorso (stagione sportiva 2014/2015 – 2015/2016)
♦ Partecipazione con 2 squadre giovanili (di diversa categoria) 3 punti
♦ Partecipazione con 1 squadra giovanile 1 punti
♦ Partecipazione al 1° turno 3 punti

7. Partecipazione alla Coppa Italia (stagioni sportive 2014/2015 – 2015/2016)
♦ Partecipazione ad ogni turno successivo (Regionale e Nazionale) 2 punti
♦ Vincente Coppa Italia 3 punti
♦ Partecipazione al 1° turno 3 punti

8. Partecipazione alla Coppa Calabria (stagioni sportive 2014/2015 – 2015/2016)
♦ Partecipazione ad ogni turno successivo (Regionale) 2 punti
♦ Vincente Coppa Calabria 3 punti

9. Anzianità Federale superiore a 10 anni di ininterrotta affiliazione alla FIGC 3 punti
10. Disponibilità impianto sportivo in erba naturale e/o artificiale 10 punti
11. Partecipazione con una propria squadra al Campionato Regionale di Calcio a Cinque 5 punti
12. Partecipazione con una propria squadra al Campionato Provinciale di Calcio a Cinque 3 punti
13. Partecipazione con una propria squadra al Camp. Reg.le di Calcio a Cinque Femminile 5 punti
14. Partecipazione con una propria squadra al Campionato Regionale di Calcio Femminile 10 punti
15. Partecipazione di un proprio dirigente al “Corso per Dirigenti I° Livello” organizzato nella stagione sportiva 2013/2014 dal CR Calabria Più dirigenti 4 punti 1 dirigente 2 punti
16. Partecipazione di un proprio dirigente al “Corso per Dirigenti II° Livello” organizzato nella stagione sportiva 2013/2014 dal CR Calabria Più dirigenti 4 punti 1 dirigente 2 punti
17. Partecipazione di un proprio dirigente al “Corso per Collaboratore della Gestione Sportiva (A.DI.SE.)” organizzato nelle s.s. 2012/2013 e 2014/2015 dal CR Calabria 1 dirigente 5 punti A parità di punteggio, dopo l’eventuale attribuzione dei 20 punti di competenza del Comitato, seguendo l’ordine prioritario appresso riportato, prevarranno:
1. le domande di Società che risiedono in un maggiore centro abitato ove, però, non esiste già altra società militante nel Campionato per il quale si è richiesta l’ammissione per completamento organici;
2. le domande di Società che abbiano totalizzato un migliore punteggio nel Premio Disciplina;
3. le domande di Società con disponibilità di un campo di gioco particolarmente idoneo per la categoria a cui si richiede l’ammissione e che non risulti impegnato ad altre Società;
4. l’anzianità federale, ininterrotta, delle società interessate.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes