Pol. Isola da primato, quattro colpi per vincere

giovedì 07th, luglio 2016 / 09:33 Written by
Pol. Isola da primato, quattro colpi per vincere

isola crLa Polisportiva Isola Capo Rizzuto, società amministrata dalla Misericordia di Isola Capo Rizzuto, del presidente Leonardo Sacco, rende noto che, nella giornata odierna sono stati formalizzati i primi ingaggi, riguardanti i calciatori, per la stagione 2016/17. Si tratta di quattro elementi di grande spessore con esperienze in campionati maggiori: Andrea Tricarico, Francesco Piemontese, Raffaele Corsale e Marco Foderaro.

Ecco una breve descrizione di ognuno di loro, anche se, considerata la caratura, non avrebbero bisogno di presentazioni:
Andrea Tricarico è un centrocampista centrale di grandissima esperienza, nativo di Cetraro, nel cosentino, nella sua lunga carriera conta circa 200 presenze in Lega Pro vestendo diverse maglie tra cui quelle di Lanciano, Paganese e Fidelis Andria. Ha iniziato la sua esperienza calcistica nelle file della Rossanese, in Serie D, per poi toccare il culmine con la maglia della Salernitana, indossata per quattro anni consecutivi, due nella vecchia Serie C1 e due in Serie B. Nella serie cadetta ha accumulato ben 52 presenze in due stagioni, condite anche da due reti. Nell’ultima stagione ha militato nel San Severo, squadra pugliese di Serie D, risultando tra i protagonisti della salvezza della squadra.
Francesco Piemontese è indubbiamente il bomber più ricercato di queste categorie, soprannominato l’Ibrahimovic dei dilettanti, nelle ultime stagione ha segnato valanghe di gol portando sempre a compimento gli obiettivi delle squadre in cui ha militato. 30 gol nelle ultime due stagione tra Eccellenza e Serie D con la maglia della Palmese, saltando però diverse partite per problemi fisici che non gli hanno permesso di aumentare le sue marcature. Conta anche 7 presenze in Serie B con la maglia del Cosenza e oltre un centinaio in Lega Pro con le maglie di Rovigo, Viterbese, Rende, Sora e Giulianova.
Raffaele Corsale è un centrocampista di grande qualità, un fedelissimo di mister Salerno che lo ha voluto dietro proprio in virtù delle sue grandi doti tecniche. Nativo di Caserta, anche lui conta oltre 100 presenze in Lega Pro con le casacche di Sangiuseppese, Cavese, Scafatese e Marcianise. Poi tanti anni in Serie D e una sola stagione in Eccellenza, due anni fa divisa tra Cassino e Palmese di mister Salerno, con la quale ha contribuito alla straordinaria vittoria del campionato.
Marco Foderaro è invece un esterno offensivo, rapido e ben dotato tecnicamente, anche lui è un fedelissimo di mister Salerno, un uomo capace di cambiare le sorti di una partita e che sicuramente farà la differenza nel campionato di Eccellenza. In carriera si è diviso sempre tra Serie D ed Eccellenza, dunque un elemento di categoria che sarà molto utile allo scacchiere del neo tecnico giallorosso. Tra le varie maglie indossate in passato citiamo quelle di Vigor Lamezia, Francavilla, Locri, Ragusa e Castiglione. In quest’ultima società ha militato insieme al capitano giallorosso Francesco Scuteri. Nella stagione appena conclusa si è diviso tra Palmese e Reggina.

Con questi quattro colpi messi a segno l’Isola conferma le volontà espresse qualche settimana fa, ovvero vincere il campionato di Eccellenza. Il diesse Antonio Mazzei sta facendo un lavoro certosino e mirato, non si ferma mai e già nelle prossime ore potrebbe chiudere altre importanti trattative per fare dell’Isola una corazzata imbattibile agli ordini di mister Rosario Salerno.

Ufficio stampa Pol. Isola C.R.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes