Bocale, due innesti ed una conferma

venerdì 08th, luglio 2016 / 10:05 Written by
Bocale, due innesti ed una conferma

Altri due grossi nomi approdano alla corte di mister Leonardis: il tecnico del Bocale potrà infatti contare su due nuovi rinforzi di qualità ed esperienza, provenienti da categorie superiori. Si tratta di Pasquale Brancati e Marco Siclari.

Francesco Ventra con BrancatiPasquale Brancati, difensore centrale classe ’88, è reduce dall’esperienza con la maglia della ReggioMediterranea in Eccellenza, con cui ha conquistato la salvezza vincendo il decisivo incontro playout contro il Brancaleone. Un innesto, quello di Brancati, che va a completare un reparto difensivo che, insieme alla riconferma di Genoese e Dieni e al ritorno di Scilipoti, conta di trasformare il Bocale in un bunker inespugnabile.

Ventra, Siclari e Pippo CogliandroMarco Siclari, attaccante classe ’94, aveva iniziato la scorsa stagione insieme a Brancati nella ReggioMediterranea, dopo aver segnato durante l’anno precedente nel campionato di Promozione, sempre con i gialloblù, oltre venti reti, bottino fondamentale per il piazzamento playoff e il successivo salto di categoria. A dicembre 2015, il passaggio alla Palmese in serie D, dove il ragazzo è stato utilizzato poco ma ha comunque potuto vivere una nuova e utile esperienza.

L’incontro tra il Presidente Onorario Filippo Cogliandro e il Direttore Generale Francesco Ventra con i due calciatori è avvenuto a Cittanova, presso il Bar Siclari, di proprietà della famiglia della punta. Con Brancati e Siclari il mercato del Bocale è quasi completo, ormai mancano solo alcuni ritocchi e i rinnovi di altri atleti che verranno comunicati nei prossimi giorni; da quel momento in poi, la missione di Leonardis e dei suoi ragazzi potrà prendere ufficialmente il via.

In casa Bocale continuano i rinnovi contrattuali in vista della prossima stagione. Nella giornata di giovedì 7 luglio è arrivata la tanto attesa firma diDaniele Genoese, il quale vestirà biancorosso per la seconda stagione consecutiva. Giunto a Bocale la scorsa estate, Genoese è stato uno dei pochi elementi a mostrare con continuità le sue qualità. Difensore centrale coriaceo, abilissimo nell’anticipo e nel gioco aereo, caratteristiche che lo rendono anche un prezioso attaccante aggiunto nelle situazioni da palla ferma; 3 sono le reti siglate nella stagione passata: all’andata il momentaneo vantaggio sull’Aurora e il raddoppio in casa della Villese, al ritorno il gol che ha evitato la sconfitta casalinga sempre contro i neroverdi. A queste reti si aggiunge anche qualche legno sfortunato colpito durante le sue scorribande offensive. Gioco intelligente, astuzia e grande tecnica per Genoese, che lo scorso agosto, nella gara di Coppa Italia contro l’Aurora, partì palla al piede dalla propria metà campo, involandosi in campo aperto fino alla porta avversaria e servendo un assist per il gol facile di Astuto. Nella stagione passata sono state 23 le presenze in campionato, meno soltanto rispetto a Quattrone e Secondi, mentre i minuti giocati sono stati 2051, minutaggio inferiore solo al bomber argentino.
Con Genoese a guidare la retroguardia, mister Leonardis potrà avere già la certezza di un reparto arretrato solido e di qualità.

Ufficio stampa ASD Bocale calcio 1983

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes