San Pietro Apostolo, importantissima riconferma in rosa

venerdì 19th, agosto 2016 / 11:41 Written by
San Pietro Apostolo, importantissima riconferma in rosa

Con grande soddisfazione e con grande entusiasmo comunichiamo a tutti i tifosi della società sportiva San Pietro Apostolo, che il nostro baby campione Marco Fazio classe 1999, 12 goal nella passata stagione (la sua prima in Seconda Categoria), ha deciso di rimanere e di sposare anche per la prossima stagione il progetto della società bianco rossa, rifiutando l’offerta della A.S.D. Garibaldina squadra che milita nel campionato di PromozioneMarco Fazio è una giovane promessa del calcio dilettantistico, seguito già da importanti squadre di categorie superiori, ma il suo continuo rifiuto ad ogni proposta a lui pervenuta in questi mesi dimostra il suo attaccamento alla maglia biancorossa. Per tutti quanti noi Marco con la sua immensa e squisita educazione si è fatto voler bene fin da subito da tutti, dirigenza, compagni di squadra e tifoseria. Talento allo stato puro, nella passata stagione Marco non ha mai saltato un allenamento, sempre uno dei primi ad arrivare e sempre uno degli ultimi ad andarsene. Per la sua giovane età è veramente molto raro trovare un ragazzo come lui, ricorda tanto un certo Alessandro Del Piero, ecco possiamo dire cosi, Marco è il nostro Pinturicchio.

Da segnalare anche che non solo Marco ha rifiutato offerte di squadre di categorie superiori, ma sono pervenuti no secchi da altri nostri tesserati, come Davide Rotella esterno, classe 1993, uno dei migliori della categoria già vincitore di 2 campionati, del nostro brasiliano Giovanni Sacco, classe 1986, uno dei talenti più puri che il calcio dilettantistico abbia mai conosciuto, e di Giuseppe Mazza Pekos, il nostro Mozart, classe 1992 ed un passato nell’Alessandria. Un fenomeno, uno dei calciatori pietresi più forti e talentuosi della storia. Tutti questi rifiuti da parte dei nostri tesserati ci inorgoglisce e ci fa capire che la dirigenza capitanata dal Presidente Pietro Bruni e guidata dal nostro esperto allenatore Giuseppe Cittadino, con un passato importante da calciatore e da allenatore del Pescara Calcio, sta lavorando in maniera eccellente e che giocare a San Pietro Apostolo è diventato un piacere per tutti, visto anche gli importanti rifiuti del DS Domenico Mazza a molti calciatori della provincia di Catanzaro che avevano manifestato l’intenzione di giocare per la squadra del San Pietro Apostolo. Ma considerata la qualità e la abbondanza in rosa, tali calciatori non avrebbero trovato spazio. Nel prossimo comunicato la dirigenza del San Pietro Apostolo comunicherà a tutti i tifosi, l’ultimo tassello messo a segno in questo mercato, diamo una piccola rivelazione, riguarda un centrocampista molto talentuoso.

Ufficio Stampa San Pietro Apostolo

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes