Un gol di Saladini regala i tre punti all’Atletico Maida

mercoledì 14th, settembre 2016 / 15:58 Written by
Un gol di Saladini regala i tre punti all’Atletico Maida

 

Lamezia Terme – Buona la prima e rimane imbattuta dopo 3 gare (2 di coppa e 1 di campionato) la banda di mister Barone, che supera il Cariati in rimonta per 2 a 1, gol di vittoria nei titoli di coda di Saladini. Partita bella e corretta con primo tempo a pannaggio degli ospiti e una super ripresa dei padroni di casa giallorossi (in campo neutro a Sant’Eufemia in attesa dei lavori al “Nicolazzo”) per un 2 a 1 giusto alla fine di 93 minuti intensi e divertenti per i 300 spettatori presenti. Nel primo tempo primo quarto d’ora di palleggio a centrocampo per le due squadre, poi lampo di Sifonetti che colpisce la traversa. Insiste il Cariati e al 28esimo passa, Sifonetti fa tutto da solo complice le maglie larghe del Maida entra in aria e con un siluro buca l’incolpevole Lucia. Nella ripresa cambia la musica, Maida bello e volenteroso, Sacco entrato al posto dell’infortunato Arcuri, infuoca la partita e diventa pericolosissimo chiamando prima su una azione personale e poi su una punizione dal limite agli straordinari il portiere Perini del Cariati. Il portiere ospite si supera anche su Caruso che dopo una bellissima azione, si fa ipnotizzare dal pipelet cariatese. Insiste il Maida e dopo l’ennesima parata del portiere ospite su Martinez arriva il sospirato pareggio, Costantino da fuori aria fa partire un sinistro velenoso che si insacca. L’Atletico sospinto dal caloroso pubblico ci crede, insiste, ma Perini salva ancora. Il portiere ospite nulla può all’87esimo, sul corner battuto da Sacco è Saladini (nella foto) ad anticipare tutti e a far esplodere i 300 del Riga. A fine gara soddisfazione da parte dei Presidenti Paone e Curti per questo brillante inizio di stagione. L’Atletico non ha snaturato il forte gruppo dello scorso anno che già conosceva bene i meccanismi di gioco di mister Barone, ma ha aggiunto delle pedine di indubbio valore che hanno arricchito la rosa. Siamo solo all’inizio ma i giallorossi hanno fatto già intravedere una buona struttura di gioco che fa ben sperare.

Tabellino
Atl.Maida:
Lucia 6,5, Calvieri 6, Mazzotta 6, Tarzia 6 (60′ Ianni 6,5), Romagnuolo 6, Saladini 6,5, Caruso 6,5 (88′ Frijia sv), Martino 7, Costantino 7, Martinez 6,5, Arcuri 6 (44′ Sacco 6,5) . A disp. Bongiovanni, Pingitore, Lucia, Leopoldo All. Barone 7
Cariati: Perini 7, Leonetti 6, Lappanese 6,5, Festa 5,5, Scarrello 6, Coman 6, Filareti 6, Melingeni 6,5, Campana 6, Sifonetti 7, De Fine 6,5. All. Filareti 6
Arbitro: Leone di CS 6 (Assistenti 6)
Marcatori : 28′ Sifonetti (C), 70′ Costantino (M), 87′ Saladini (M)
Note: Spettatori 300 circa (si è giocato al “Riga” di Lamezia)