Allarese sempre presente nonostante le mille difficoltà

martedì 04th, ottobre 2016 / 11:48 Written by
Allarese sempre presente nonostante le mille difficoltà

Difficile trovare la forza per andare avanti, di anno in anno, quando sei costretto a misurarti con grosse difficoltà logistiche e ambientali ma c’è chi riesce comunque con grande forza di volontà e spirito di sacrificio a venirne fuori ed a presentarsi ai nastri di partenza. Questo è il caso dell’Allarese, la squadra del piccolo e isolato comune di Fabrizia nelle serre vibonese, dove mister Rullo ed i suoi ragazzi sono costretti, anche a causa di inverni freddi e rigidi, ad allenarsi con il contagocce per la mancanza di strutture adeguate facendo di necessità, virtù. Anche nella stagione della Seconda Categoria che prenderà il via nel prossimo weekend, l’Allarese del presidente Romolo Tassone parteciperà con il chiaro intento di divertirsi lanciando magari tanti giovani di belle speranze. Come detto, in panchina siederà ancora mister Rullo, persona di spiccata sagacia calcistica che conosce bene le dinamiche del calcio avendolo vissuto anche fuori dalla Calabria negli anni della gioventù. Perso qualche giocatore a causa delle distanze da percorrere, una prima tegola è stato il grave infortunio nella preparazione del capitano Alberto Franzè che resterà ai box per un lungo periodo, con la speranza dei compagni di averlo con loro nel girone di ritorno. Il resto della rosa sarà basato sui giovani, la squadra avrà un’età media di 24 anni: tra gli altri citiamo i portieri Vincenzo Campise classe ’98 e Pierpaolo Suppa classe 2001, il centrocampista Francesco Latassa del 2000 che ha già fatto parlare di sé nella scorsa stagione quando mise a referto un totale sei reti, l’attaccante Bruno Esposito su cui il tecnico punta molto, il duttile centrocampista Francesco Fiore che ha già maturato una discreta esperienza e l’attaccante Abidou Danjouma classe 1996 per il quale c’è da risolvere un lungo iter burocratico. Insomma, l’Allarese c’è e continuerà la sua avventura sperando di non essere lasciata nel dimenticatoio come spesso accade vista anche la sua posizione difficilmente raggiungibile e di perenne isolamento.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes