Giubileo degli sportivi, la misericordia scende in campo

giovedì 27th, ottobre 2016 / 14:07 Written by
Giubileo degli sportivi, la misericordia scende in campo

La felice e provvidente intuizione di Papa Francesco, di offrire alla Comunità dei Fedeli e a tutti gli abitanti della terra un Anno Santo speciale, dedicato alla Misericordia, anche per la Famiglia Sportiva, rappresenta una grande occasione di riflessione e di progettazione sui grandi valori tipici dello Sport e per celebrare comunitariamente la bontà di Dio, la Misericordia, che oltre ad essere un Concetto fondamentale del Vangelo, è anche la chiave della vita cristiana.
Dio Trinità, la Squadra perfetta, con la Sua Misericordia “scende in campo” e inonda la vita degli sportivi di Grazia.
Crediamo che “Le grazie del Signore non sono finite, non sono esaurite le sue misericordie. Si rinnovano ogni mattina”. (Lam. 3,22-23a). Ogni organizzazione sportiva (CONI, Federazioni, Enti di promozione, Società) e ogni Sportivo, ogni giorno, credano, sperino e vivano alla ‘ luce ‘ della volontà salvifica universale di Dio.
Come sportivi di questa porzione di Calabria, che viviamo nella Chiesa Diocesana di Catanzaro – Squillace, guidata del nostro Pastore, l’ Arcivescovo Vincenzo Bertolone, onoriamo l’Anno Santo della Misericordia, facendola scendere nei nostri campi da gioco e impegnandoci a viverla come il lato visibile ed efficace verso l`esterno dell` essenza di Dio, che è Amore (Gv 4,8.16).
Riempiono di ‘significato’ le anfore dove teniamo i segreti della fatica quotidiana e saliamo sulla Barca di Pietro, il Pescatore , per continuare a gettare le reti a servizio delle Persone e dei progetti educativo/sportivi.
Gesù, il Signore, che è il volto della Misericordia del Padre ci aiuterà, e giocando con noi farà tanto perché il nostro sport aumenti in qualità. Con Lui scopriremo la corona delle proprietà divine essenziali a ogni progetto sportivo: benevolenza, bontà, filantropia, condiscendenza, generosità, pietà, comprensione, mitezza, dolcezza, pazienza e longanimità.
MARTEDI’ 1 NOVEMBRE (ore 09.30) sarà il punto di arrivo e l’inizio di una stagione sportiva feconda per tutti. Non mancate.
Passando dalla Porta Santa (ore 10.30) entreremo insieme in Cattedrale e alle ore 11.00 condivideremo la bellezza del banchetto Eucaristico nella Solennità di Campioni Speciali che sono Tutti i Santi. A presto! La Diocesi e il CONI vi aspettano numerosi.

Catanzaro 10 ottobre 2016
Avv. Cinzia Sandulli Delegata Provinciale CONI Catanzaro
Frate Franco Lio Ufficio Sport Diocesano