PSG Calabria arrabbiato per una sconfitta immeritata

lunedì 07th, novembre 2016 / 11:30 Written by
PSG Calabria arrabbiato per una sconfitta immeritata

Una partita a senso unico con il PSG che domina per 95 minuti e tanta rabbia per un arbitro a dir poco scandaloso che compie errori davvero gravi. Nel primo tempo sono clamorosi gli errori di Tomaino e Montesanti davanti la porta avversaria, il Fronti si difende e passa di rado il centrocampo. Nel secondo tempo i cambi effettuati dal PSG di mister Fazio portano ancora ad azioni avvolgenti e davvero ben costruite, al ventesimo incredibile l’errore dell’arbitro che annulla a Folino il gol del vantaggio dopo un tocco di Buffone che arrivava da dietro, sull’azione successiva Russo trova il gol domenica portando in vantaggio la Pol. Fronti. Nonostante altri tentativi la palla non vuole entrare ed il PSG Calabria torna a casa con una sconfitta immeritata e soprattutto senza parole per questa prestazione davvero bella e convincente ma senza punti. Il calcio al solito è così.

PSG CALABRIA: Pauli, Lanzo, Nero, Giampa, Spena, Molinaro (Carfora al 49′) Torcasio D., Godino (Folino al 60′), Tomaino (Torcasio M. al 55′), Montesanti (Buffone al 53′), Cittadino. A disp: Caroleo, Torchia, Cristiano. All.Fazio

Ufficio stampa PSG Calabria