Cotronei sconfitto in casa dopo due anni, l’Amantea passa nel finale

martedì 22nd, novembre 2016 / 23:26 Written by
Cotronei sconfitto in casa dopo due anni, l’Amantea passa nel finale

Uno scontro al vertice che ha deluso le aspettative quello disputatosi tra le due big del girone A di Promozione nell’undicesima gara di campionato sul campo Comunale “S.Baffa” di Cotronei. Partita tutto sommato sterile, con pochi guizzi da parte di entrambe le squadre che hanno preferito disputare un match difensivo,mostrando però capacità e organizzazione di cui differenziatamente sono dotate. I primi 45 minuti sono a favore dei padroni di casa, che più volte tentano di trovare la porta. Nei primi minuti è Colosimo su assist di Campagna che ci prova ma è un tiro debole che non impensierisce il portiere ospite. Al 25′ gli ospiti chiedono un rigore per fallo di mano in aria ma Gigliotti concede solo un calcio d’angolo non sfruttato dall’Amantea. Al minuto 27 è Anellino a tentare di centrare la porta con un colpo di testa che finisce però alto sopra la traversa. Nella ripresa sono i giallorossi ad avere più difficoltà. Menzà infatti è chiamato più volte a respingere la palla da parte di Tucci. Il Cotronei continua però a mettere in difficoltà l’Amantea con Frijio che,subentrato a Rizzo,ci prova con un tiro dalla distanza che esce di poco. E’ al minuto 81 che Raimondo da centrocampo serve Tucci,che a tu per tu con Menzà,questa volta non sbaglia e segna il goal di vittoria per i blucerchiata. Il Cotronei subisce il colpo ma non molla e tenta la fortuna con De Luca che non riesce però a centrare la porta negli ultimi minuti di recupero e sciupa così l’ultima occasione per i padroni di casa di pareggiare l’incontro. Dopo 4 minuti di recupero finisce l’incontro,con l’Amantea che grazie a questa vittoria riaggancia la capolista e riapre il campionato.

Ufficio stampa ASD Cotronei 1994